PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quest'essere

Quest'essere..
Che ci dispera
Portandoci al suicidio
Da un grattacielo in fiamme
Che ci tormenta
Tenendoci svegli
Nelle notti terrestri

Quest'essere..
Che ci angoscia
Con i suoi drammi
Dagli oblò domestici
Che ci stupisce
Quando a farlo per primi
Siamo proprio noi

Quest'essere..
Che si ripete
Come le lancette
Di un vecchio orologio
Che ci dà fiducia
Lasciandosi manipolare
Nel bene e nel male

Non deve morire
Né cedere ai ricatti dell'uomo
Pur essendo - più che altro
Imposizioni inconsapevoli
Della verità che lo accompagna

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Chira il 05/12/2014 09:38
    A mio modesto parere, il nocciolo della tua poetica è l'UOMO e la sua essenza... immensa, infinita argomentazione per la quale tu hai versi intensi ma chiari, garbati, portatori di riflessioni mai sterili.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0