accedi   |   crea nuovo account

I tempi dell'amore

Nel tempo che fu
la fanciulla recava due rose.

Delle rose rimasero le spine
per sempre incise sul mio cuore.
La notte è un canto di strega.
Sulle labbra il tuo nome
è un sospiro di vento.

Nel tempo che viene
dell'amore conosco il dolore.

 

6
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • giuseppe gianpaolo casarini il 30/08/2012 14:34
    Bella e acuta riflessione sui tempi dell'amore attraverso una dolce lirica dalla metrica ben strutturata e particolare:2-5-2 versi.
    Belle le immagini, bello il potere evocativo delle stesse.

    Da leggere in silenzio!

5 commenti:

  • LacrimaSottile il 30/08/2012 23:09
    In punta di piedi s'inoltra nei pensieri. È dramma nella semplicità delle emozioni. Vera, amareggiata, con un picco nel dolore. Complimenti, LS
  • vincent corbo il 30/08/2012 18:43
    Una poesia che rasenta la perfezione, la sua semplicità incanta il lettore.
  • elena crippa il 30/08/2012 11:46
    Stupenda. Livello altissimo, bravo davvero
  • Anna Rossi il 30/08/2012 09:53
    molto dolce, nella sua semplicità che intriga..
  • loretta margherita citarei il 30/08/2012 07:10
    bella, il rimpianto colora questi bellissimi versi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0