username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla pace

Pagine: 1234... ultima

Di quanto sangue

non son morti invano!
ma quanti
quanti moriranno ancora?
e quanti,
quanti son morti già?
civili o soldati
volontari o pagati,
francesi o italiani
americani o talebani,
son tutti,
tutti esseri umani,
e nessuno sa dir
di quanto,
di quanto sangue
per sfamarsi, questa pace
ha bisogno ancor.



Sentimentalmente immuni

Un uomo, in una città qualunque
in un istante come una vita
incontrò per strada

un altro uomo, in divisa
forse una guardia, un soldato
o un semplice vigile urbano.

L'uomo nella divisa, fermò
l'altro, come fosse se stesso...
e piangendo gli disse:

"Lei lo sà chi sono io?"
E lui rispose, sanguinando:
"No, si figuri, nemmeno io

sò chi sono e del perchè
sono qui, stordito...

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Raffaele Arena


Dopo una lite

La voce del Signore viene dal mio cuore
e fa uscire tutto il suo amore.
Spegne la fiamma senza
considerare di chi sia la ragione
e la pace fiorisce come la bella stagione.

   6 commenti     di: sara zucchetti


Dialoghi attesi

Sciogli le briglie
se i desideri
strettamente legano

Sorvola i Cieli
all'orizzonte posati

Dialoghi nuovi
fra le scoscesi colline
s'instaurano

Tu disertare non puoi
se nel Mondo
la Pace brami spargere



Contemplando al Louvre la Nike di Samotracia

Tu, che di Zeus sei figlia,
invocata da giganti guerrieri
tra i clangori della battaglia,
vituperata, osannata,
consacrata alla città turrita,
o scacciata dal suo tempio,
ora ti ergi sola e inerme,
simulacro pario senz'anima
che vuole tendere la sua spada,
tremenda sfida al nemico,
con sguardo d'ira accesa:
ma più volto non ha,
più braccia non ha.
Solo le tue ali ricordano
che

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla paceQuesta sezione contiene poesie contro la guerra, sulla pace. Pensieri e frasi sulla pace e la fratellanza