username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie su paesaggi naturali

Pagine: 1234... ultima

Campanula azzurra

Delicata campanula
color del cielo e mare,
ti basta una fessura
nella roccia per vegetare
sempre fresca, rigogliosa
aggrappata alla roccia.
Ti accontenti di poco:
sole, rugiada e terra.
Fai felici tutti quelli
che amano la natura
selvaggia e inviolata.



L'isola di Torcello

Tal bellezza è la tua per me
Da non capire
Perch' io fossi nata
Senza entrare
Almeno una volta
Nel tuo arcano.
Eppure
Non distinguo cielo
Da laguna
Ferma senz'onda
Appannata dal vapore
fatale del mattino.
Un filare giallo di pioppi
Danzante bastione
All'estremo campo di erica
Che le canne sconfitte
Piegano ciuffi e piumini
Al vento salato.
Spoglia nell'inverno avanzat

[continua a leggere...]



Scenari d'azzurro

Oggi scenari d'azzurro
sui soliti palchi urbani:
era ora che si recitasse
un copione meno tetro,
un varco al metafisico.



Sicilia

Sabbie calde di Sicilia, onde blu notte, dormi sicura accanto alla barca avvolta da aria che profum

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: marilena


Tra cielo e mare

E infine tu ci toglierai il respiro
col tuo manto di mimose ed ulivi
conchiglia abbandonata
ti raccolse Venere sulla spiaggia
ornando i suoi sciolti capelli al vento.
Sdraiati i seni al sole si addormentò
tracciando la linea:
tra cielo e mare sei nata, Liguria.
Amata dal mare cullata dal vento
vezzeggiata dal sole.
I tuoi passi seguo, sensuale terra
orizzonte d'oasi tra cielo e mare.

   3 commenti     di: marinella addis



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paesaggi.