username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie su paesaggi naturali

Pagine: 1234... ultima

L'imb.. arazzo del Cielo

Cielo
di rosso imbarazzo,
segnato dalla vista
d'un sole in panciolle
alla fin d'un dì raggiante,

si corica distratto
mostrando tinte
dell'altro mondo.

Una notte giovane
impara in fretta
i suoi compiti
stendendo un velo inesperto
che somiglia ancora
al giorno.



Festa di sera

Sono un tramonto rosso sulle montagne rocciose:
ascolto in silenzio il solitario suono delle chitarre,
il vento che ulula sotto i portici della veranda.
Tutt'intorno non sento nulla, nel rumore della città
e nei segnali delle radio commerciali.

2
0 commenti    0 recensioni      autore: Desio Sicario


Il Grand Erg Orientale

Il Grand Erg Orientale
mi è rimasto dentro
forse perchè trascinato
dal vento
sotto forma di polvere
ne ho respirato un po'
o forse perchè
la sua vastità mi ha inghiottito
ma mi manca
mi manca la sabbia
sotto i denti
mi manca il freddo
della sera
tenuto a bada
dal calore del fuoco
da campo
mi mancano i volti
che sembrano fantasmi
nel chiaroscuro danzante
delle fiamme
mi man

[continua a leggere...]

1
2 commenti    0 recensioni      autore: Alessio Cosso


Onde

Queste ondine di lago
così piccole
carezzine di bimbo felice
in corsa traversa
giungono sulla sabbia
in saltello si spengono
Quel cigno solitario
tiene in arco a sussiego
un collo augusteo
lontano dal tuffo dei gabbiani
pescatori affamati
sfruttatori della luce tramontina
per cogliere meglio il cibo sott'acqua
Trillano le foglie dei salici
mentre il gatto s'avventura sul pontile
in

[continua a leggere...]

0
3 commenti    1 recensioni      autore: Giuseppe Amato


Arrivo

Lì,
mistica terra timidamente sveli
sublime vigore smeraldo,
tenero alito pungente,
profondo cielo mesto.

Qui,
rapito,
osservo,
la tua maestà riverisco,
il tuo canto ammaliante odo.

E come una sirena sullo scoglio attende
l'intrepido corsaro sedotto dalla tua ode.

Arrivo.



Marosi

L'inverno s'avvicina
e l'autunno regala
giornate dorate.
Il vento alza i marosi,
che s'infrangono sugli scogli,
fragorosi,
intermittente l'onda:
si gonfia,
si avvicina,
schiuma,
e sbatte alzando
miriadi di gocce
che il vento allontana
lavando la pietra.
L'aria salmastra
ti riempie i polmoni,
si posa sulla pelle
che profuma di mare.
L'occhio immortala
quelle successioni:
quadri

[continua a leggere...]

1
7 commenti    0 recensioni      autore: Orazio Claveri


Maremma

Riposata lungo le valli
lenta e fresca,
sul profumo acre del bosco
s'addormenta la bruma silenziosa.

S'allunga giù
sfiorando i rami,
accarezzando i rovi,
giù
sussurrando al prato
un buon dì in mille gocce.

Spazza via il vento
i primi risvegli
ma non sradica i ricordi
saldi nei tronchi.

Lontano si muove il tempo,
rispondono sparsi i becchi,
solo polvere
e nuvole
e le mi

[continua a leggere...]

2
7 commenti    0 recensioni      autore: Donato Delfin8


I due alberi

Due alberi in dono
fra terra e cielo cresciuti
destinazione diversa,
non fu lontananza
nè smarrimento
ma zolla distinta
spazio ristretto
giardino fiorito.
Alla vista
ben altra apparenza,
tepore di casa
nido di uccelli
notte di luna
giù, per scrutare l'abete.
In alto scoperta
la stessa natura,
l'addobbo del giorno segnato
riflessi cangianti
il mondo che oscilla
separati, vici

[continua a leggere...]



Il mio mare

Percorro con lo lo sguardo l'orizzonte,
dove il cielo col mare si confonde;
è tutto calmo e s'ode la risacca,
il ridere delle schiumose onde.

Vele lontane gonfie di vento
solcano l'acqua altere ed eleganti;
escono i pescatori e vanno al largo
su barchette leggere e beccheggianti.

Poderosi e silenti sopra i flutti
si stagliano, severi guardiani,
i faraglioni dalla pietra scura,

[continua a leggere...]

0
2 commenti    0 recensioni      autore: IGNAZIO AMICO


Montagne

Maestosi giganti addormentati
o eruttanti fuoco fra le gole,
vi osservo in silenzio su pendii boscosi di valli ridenti
brillare al sole come rocce ardite.
Cime svettanti che austere sfidate il cielo
incontrastate padrone dei grandi silenzi
accogliete le aquile, scrutate i mari
riconciliatevi con l’immenso.
Dolci declivi bianchi di pura neve,
inesplorati paradisi e regno di purezza,
sia

[continua a leggere...]

0
5 commenti    0 recensioni      autore: CLAUDIO CISCO



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paesaggi.