username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie su paesaggi naturali

Pagine: 1234... ultima

Zattere

Passano lenti sopra schiene curve
di asini, di buoi piccoli
induriti dalle some,
involti rossi di rame,
pietre scheggiate, selci e quant'altro
ancora portano a valle
le schive genti di Lessinia.
Dalle zattere uno saluta
i vecchi, statue sospese
sopra l'arco del fiume,
le donne attardate al guado,
silenziose, a riva.
In faccia, poca terra,
rade capanne di rami e pelli
che di fumo

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: franco ceradini


La fontana

Sul piazzale zampilla la fontana:
ticchettio d'acqua chiara ed argentina
che scorre ininterrotta da mattina
a sera, tra alti squilli di campana.

Ottagono di marmi in bel rilievo,
elegante ornamento alla città;
fu posta al Centro fin dal Medioevo
e il turista ne ammira la beltà.

Prezioso monumento alla purezza
dell'arte dell'Italia antica e vera,
data la sua pregevole fat

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Verbena


Il rinnovamento

Nella notte quieta all'angolo
della strada
il sorriso di un fanciullo è una storia
rimasta in sospeso.

Piano ho passeggiato
per il giardino
attraversando la chiesa
della cattedrale.

Nel mite vento primaverile
del giorno
la speranza di un padre è di buon augurio
e sul marciapiede l'addio e il rinnovamento.

   2 commenti     di: federico marino


La brughiera

Nella brughiera, chiare tenebre avvallate,
orizzonti dagl'incerti contorni,
luci ansimanti senza calore ne origine,
rumori irreali dell'animo mio
diventano grilli e cicale.

Nella brughiera, una margherita sopita
una pioggia lieve e continua,
il russare regolare di un vecchio,
il latrato di una sofferenza canina.

Perdizione, nella brughiera
Stupore, nella brughiera
Tutto, nella bru

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: Mattia Casanova


Bellezza rubata

Nel cielo di cobalto
biancheggiano
nuvole a pecorelle.
Le inseguo, le rubo,
vi salgo su
e volteggio sull'Etna,
superba in suo splendore.
Raccolgo fili bianchi di pace,
ridiscendo a valle.
Il mare freme
increspandosi
in candore di spuma,
ne rubo luccichio di onde.
Incantata guardo.
Ora posseggo
cristalli iridescenti
che io infilo
in collana di mia vita.
Mi rivive dentro
giovin

[continua a leggere...]



L'uscio perfetto

Di ciottoli e carretti
la corte silenziosa
pestato è il chicco
col palmo e le dita

Echi tra le genziane
brusii d'opale
satollo è il pozzo
fresca accoglienza
di latte denso
candida alchimia


Cannella e fior di sole
caramello aranciato
e cipiglioso aglio
appeso alla sartia
viaggiante oceani e terre
più del guerriero
protettiva essenza
scienza dell'oblio

Come follia d

[continua a leggere...]

   10 commenti     di: laura cuppone


Espandersi nell' aria

Abbiamo
assaporato
la freschezza
di un frutto
arancione
io e te sotto
quegli alberi
scegliendo
con cura
sfiorando
le verdi foglie
leggere
soavi
buono era
buona sei
tu che
mi ascolti
sempre
anche
quando assaggiamo
le albicocche
di questi alberi
espansi
nell' aria
che profuma
di rose.

   5 commenti     di: Giuseppe Tiloca


Alba sul mare

Eccomi a contemplare quest'alba
che piano piano appare all'orizzonte,
un silenzio innaturale mi circonda,
sola... ripenso a te,
alla tua gioia di vivere,
al tuo sorriso disarmante
di quando mi chiedevi le cose,
tu... con tutti i difetti
e con tutti i tuoi pregi
tu... essenza della mia vita.



Trecentosessantagradi

Io al centro
d'un regno inventato
rose rampichine aperte
tra i rami d'abete.

Pinnacoli in cerca di cielo
s'ergono in fuso
dal pino di mare

Ruoto lo spazio
all'incontro del giallo di thuia
che sbaffa tra i verdi

Foglie di fico e penduli coni marroni
a grappoli sparsi

Ruoto per cogliere il rosa in sorriso,
il rododendro e in distanza
il saluto delle acacie
mosse da maestra

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Giuseppe Amato


Vedute

Affondo i pungi
nelle sabbie della sera,
si scuote l'organo
nervoso della Terra
ed uno sciame d'ali
di libellule dai monti
discende in vortice
su lumi e punte di diamante:
volano incontro
al volto per distruggere
l'oscura gabbia
in cui tenevo chiusi gli occhi.

   5 commenti     di: ciro la ferola



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paesaggi.