username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie su paesaggi naturali

Pagine: 1234... ultima

Specchio d'acqua

Rischiara l'acqua
al rischiarar del cielo
ed un infinito abbraccio
lega l'una all'altro
ove non si distingue
chi sia raggio
e chi riflesso
ma d'un tutt'uno immenso!

4
22 commenti    2 recensioni      autore: mario durante




tramonto

S’innalzano le vette innevate
Dal sole all’orizzonte incendiate
Mandano bagliori di cristallo
Nell’invernale limpido cielo
Che Come cunei d’acciaio
Sembrano voler penetrare.



Aurora marina

Perde i confini
lo sguardo,
mentre
il buio della notte
spalanca
all'aurora le porte,
distesa
sul placido mare.

Al più profondo
Amore,
per gli esseri
che la dorata
terra ospita,
ogni colore
invita.



Libera

Non ti ho mai incontrato,
pensiero,
ma mi vedo inoltrata in ginocchio,
nel cercare non so in qual pendio.
Prima di arrivare in cima
vedo un'aquila volteggiarmi intorno.
Oggi, in un giorno di cielo azzurro,
mi sento anch'io padrona di questa immensa
pineta.

2
4 commenti    1 recensioni      autore: laila


Tavolozza di città

Mi affaccio nel cortile
tra casamenti
grigi
una donna stende panni
variopinti
il sole gentile
accarezza le tegole
rosse
si insinua tra i comignoli
neri
dai colli a tramontana
si affacciano nuvole
bianche
L'inverno non vuole ancora
cedere il passo alla primavera
rosea.



Carso

Aspra terra giuliana,
d'uomini e donne forti il ricordo,
di natura ne scorgo il voler,
di sua mano modellar le pietre e
il verde suo gentil.

Come un mare,
vedi ondeggiar doline al vento,
la storia vedi scorrere nei suoi anfratti,
posar vorrei i miei passi
su quella terra per assorbirne

gli umori, i colori, la sua forza,
incontro di sua gente,
loro amor per questa terra meraviglios

[continua a leggere...]



Amanti canadesi.

Ho due donne bellissime.
Victoria non sa nulla.
Se ne sta adagiata col suo animo regale
mentre il Government building
splende di notte.
Vancouver neanche sa.
Si specchia nel cristallo
dei laghetti dello Stanley…
…Qualche scoiattolo ogni tanto
scodinzola la coda,
furtivo, addenta minuscole molliche
e rintana all’imbrunire.
Una distesa d’acqua, il Pacifico,
le separa d’incanto

[continua a leggere...]



Costa Paradiso

Digrada lo sguardo
su scorci mozzafiato,
custodi di una costa
che merita il suo nome.
Quinte di pietra
emergono dall'acque,
pronte allo spettacolo
che ogni giorno si rinnova.
Non ancora dell'opera
è contento il maestrale,
conscio che qui tanto
gli resta da foggiare
sibilando tra le rocce.
Il mirto e l'oleandro
sono grappoli di verde,
sul rosa di forme
scolpite nel granito
come le

[continua a leggere...]



Immagini toscane

Quando la notte sale
dolce e delicata compagna
di sospiri e anime turbate,
scorgo in lontananza
i profili di colline assolate
ed ora spente.

Un sogno pare
il ricordo di un attimo di pace:
profili morbidi, cielo stellato
e sapore di libertà...



Liguria

I monti di corona oggi
non fermano i colpi della tramontana
a mare.
S'agitano le chiome degli allori.
Il contorno lontano di freddi trasudi
corona di grigio la linea montana.
Le canne rimaste trillano giallo,
le altre a catasta attendono quiete.
Volano in alto le ultime foglie di quercia,
quelle dell'anno passato,
quelle che hanno aspettato
per migrare sul vento
più in là, oltre il

[continua a leggere...]

0
5 commenti    0 recensioni      autore: Giuseppe Amato



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paesaggi.