username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie di Pasqua

Pagine: 1234... ultima

L’Amore puro mai ci ha lasciato

Colomba Bianca
voli nel cielo
lo dici a tutti
ch’è vero, ch’è vero:

“Gesù è Risorto!
L’Amore puro, mai ci ha lasciato
io ci ho creduto, e l’ho veduto! ”

Bianca Colomba
vola nel cielo
e annuncialo a tutti
ch’è vero, ch’è vero!!!



Vola colomba

Vola colomba sugl'alberi in fiore,
vola sui tetti e porta l'amore,
vola sul mondo e regala la pace.

Vola colomba tra paure e smarrimenti,
tra guerre e turbamenti,
nei cuori, ti prego!, Serenità accendi.

Vola colomba e annuncia speranza,
nel ramo d'ulivo racchiudi fratellanza,
donaci la fede e non l'incertezza,
mostraci la gioia di una Santa carezza.

Che la Pasqua non sia vuota

[continua a leggere...]



Gesù è inchiodato sulla Croce

Tra le beffe
e le risa
de li presenti
senza fede,
li soldati
con lo martello
martellando,
ne la Tua carne
grossi chiodi
senza indugi
conficcano,
e Tu soffri
e taci,
anco se sti chiodi
lo spesso legno
trapassano;
e lo Tuo sangue
cadendo,
ciò che di verde
c'è
essicca.



La Pasqua cristiana

La terra trema,
si fa buio su tutto il creato,
Padre perché mi hai abbandonato!

... Gesù declina il capo!
Passione, dolore,
resurrezione.

Pasqua cristiana,
passare oltre,
nuova vita oltre la morte.
Con la primavera,
la natura rifiorisce,
la resurrezione di Cristo,
rigenera l'anima che rinasce.
Dopo la croce,
salvezza e pace.

2
1 commenti    1 recensioni      autore: Terry Di Vetta


Il giubilo strozzato

Che Pasqua
sia per noi
la definitiva uscita dal deserto

in cui abbiamo visto scomparire una dopo l'altra generazioni e generazioni

che non sia
come ogni anno

l'ennesimo giubilo strozzato di una resurrezione nel vuoto

dandoci la mano forse potremmo fermare l'abisso creato dalla deriva dei continenti

gli esseri umani
come stelle di un cielo impazzito

si allontanano sempre di

[continua a leggere...]



La vera gioia della pasqua

Ricordo
qualche anno fa,
un sabato Santo,
plumbeo era il cielo,
come plumbea era
la desolazione,
di un uomo,
accasciato su un marciapiede.
A lui mi avvicinai
per porgere aiuto.
"sono uscito di prigione
da poco, sono due giorni
che non mangio"
così mi disse.
Ironia della sorte,
si trovava vicino
ad un ristorante,
la gente
entrava a desinare,
verso lui, indifferente.
Chiamai u

[continua a leggere...]



Domani è un altro giorno

Davanti a quel negozio
sfila tanta gente,
tu,
la tua mano tesa,
piena di sogni,
vuota, di niente.
Sorridi a tutti ed auguri
tanta serenità,
a chi con la borsa piena ed il cuore
vuoto esce di là.
A chi gira la testa, a chi non ti vuole
ma non te lo dice, credimi
fra loro sei tu che sei più felice.
Ti tendo la mia mano, la stringi
nella tua, mi parli con accento
incerto, ma sento p

[continua a leggere...]



Il Ladrone Buono

Impotente di fronte alla morte il buon ladrone si pente.
Lontano vorrebbe fuggir via, poi si accorge del Figlio di Dio, della Sua
Lunga agonia. Occhi rivolti al cielo, Agnello Sacrificale che per
Amore e solo per amore ci dona il Suo cuore. Infinite sofferenze si
Dipanano nella derisione. Nessuno ha pietà per il Signore!
Rialza il capo Caleb che pentito Lo osserva con commozione,

[continua a leggere...]



A Cristo mio Signore!

Signore!
oggi mangiando
un pezzo di pane ebraico,
parte del tuo corpo
in me
è.
Signore!
oggi bevendo
da un calice
rosso vino,
parte del tuo sangue
in me
è.
Un'alleanza
fra me e te
stabilita
sia dunque
in eterno
oh mio Signore!



Disorientamento

Ho perso l'Oriente
non so più dove sorge il sole.

Quel nulla dal quale il Padre creò la luce
è tornato ad essere notte fonda.

Dov'è ora quel fiato così caldo
che un giorno Dio racchiuse nel mio corpo?

Un uomo di Arimatea mi ha fatto adagiare
ai piedi della croce un panno
per abbracciare il corpo di mio figlio

ma io so che non potrò più farlo, intanto che
il suo sangue ba

[continua a leggere...]

0
3 commenti    0 recensioni      autore: marina guarino



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie di PasquaQuesta sezione contiene poesie e pensieri sulla Pasqua, poesie da usare in occasione della Pasqua

La Pasqua è la principale festività del calendario cristiano, in cui si celebra la resurrezione di Gesù di Nazareth - Approfondimenti su Wikipedia