username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie di Pasqua

Pagine: 1234... ultima

Pasqua

Corre l'Inferno sulla superficie dei tuoi petali,
la luce esplode nel mio cranio... mangiali...
mangiali i tuoi pensieri, il mondo è già ieri...
la notte ci attire come mosche, le sue tinte fosche
sono la nostra croce d'oro, alloro, aureola
all'incontrario.
Morire con proiettili angelici, per andare lassù,
dove il pavone non è peccato, dove incomincia Gesù...
si torna poi nel fantasm

[continua a leggere...]

0
0 commenti    0 recensioni      autore: Antonio




Pasqua

Oh Cristo Gesù,
per Amor, la morte due volte,
per sempre hai vinto,
risorgendo per tutti!



Azzurro e rosa

azzurro e rosa
dovrebbero essere
i colori di Pasqua-

azzurro per il cielo
se limpido sarà, senza
birbanti nuvole,
rosa per le distese di fiori
di pesco, se la Pasqua è come
adesso in aprile -

[continua a leggere...]



L'addio d'un divino arrivederci

Neanche la morte
la paura il dolore dell'ombra inesistente
l'Amore dell'Altro
spinge il nostro essere a lottare
per salvare l'incedere dei nostri corpi dai sentieri dell'oblio

attraverserò

non accettando per niente al mondo per nessun cielo stellato la perdita delle Tue forme corporee

il corpo è reo
soltanto di Amare ed io ho lottato fino all'inverosimile forma di un mistico cannib

[continua a leggere...]



Il color del sogno

Tra pennelli, spatole e tela,
va il poeta del colore,
sta innanzi a quel telo bianco,
assorto nel pensier di un tal progetto.

Su quel mare candido un poco tentenna,
l'ispirazione tarda, un brivido l'assale,
del disegno ancor chiarezza non ha,
forse più tardi, o meglio domani.

Resta ancor afflitto davanti al suo sogno,
posar vorrebbe la tavolozza ancor intonsa,
ecco però che il suo

[continua a leggere...]



Gesù è aiutato dal Cireneo a portare la Croce

Dapprima riluttante
il buon Simone
di Cirene,
con appresso
Alessandro e Rufo
come prole,
la Tua Croce
oh Adòn
Ti aiuta
a portar.
Poi da lo Spirito
come Te
investito,
a noi tutti
invitate
la propria Croce
a sua volta
portar,
et innanzi
tirar
senza fiatar.



Pasqua bagnata

Piove,
nebbia novembrina,
grigio bagnato e' l'unico colore.

Uova di cioccolato
avvolte in carta allegra e colorata,
dentro, come sorpresa... i miei ricordi!



Volare con gioia

Ricamo con le mie mani
centrini di speranza.
Rossi la passione, verde la speranza,
bianco purezza d'animo, rosa bene profondo.
A questa Pasqua
che il Signore risorge,
con le mie mani ho ricamato con amore.
Signore
le tue pecorelle le conosci
mangiano qualsiasi erba,
restando felici
ma sognano un pascolo fiorito.
Prima di prendere il volo
Signore
lasciami il tuo cuore
aiutami in qu

[continua a leggere...]

1
16 commenti    0 recensioni      autore: angela testa


La crocifissione

Dolorosa la via
del Calvario fu.
Più volte sotto
la croce cader
e per questo
da un buon uomo aiutato fu, sulle spalle prendendo quel pesante legno di pino
e fino al luogo del Cranio detto portare, ultima tappa del suo cammino terrestre.
Con chiodi bene appuntiti a questo legno inchiodato fu, senza compassione ne
misericordia da
belve assetate
di sangue non
comune.

[continua a leggere...]



Al Cristo Risorto

Mio amore del cielo,
non dimenticarti
mai di me.
Ogni tanto
ti aspetto
nella mia tenda,
laggiù,
ad Emmaus,
dopo il deserto.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie di PasquaQuesta sezione contiene poesie e pensieri sulla Pasqua, poesie da usare in occasione della Pasqua

La Pasqua è la principale festività del calendario cristiano, in cui si celebra la resurrezione di Gesù di Nazareth - Approfondimenti su Wikipedia