-->
username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia sulla paura

Pagine: 1234... ultima

Impedimento a vivere

La in mezzo tra altri mille, lo vedi?
Ebbene si, è lui! Ha vissuto in una caverna,
ha visto la speranza dissiparsi
nell'aria e spargersi di grigio.
Ma nel male e nel bene
separerà sempre ciò
che vede nero.
Credete sia un impedimento a vivere?
Lui non lo pensa
eppure c'è dentro intrappolato dal momento
in cui qualche essere al di sopra di noi
ha deciso di mostrarsi.
E la in mezzo

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Giulia


Ho paura

Ho paura,
paura di
cadere nel
vuoto, paura
di non rialzarmi
più e restare
ferma immobile.

Ho paura della
mia vita, che ne
sarà di un ieri,
di un oggi e di
un domani, che ne
sarà della mia
vita.

Ho paura, paura
di morire
dentro di me,
e non uscire
più da questa
strana nostalgia
è paura che mi
perseguita.

   6 commenti     di: Elia Paglia


Non era colpa mia

Avevo terrore persino della mia ombra,
mi faceva paura anche lo scricchiolare di una porta;
mi ripetevo che era colpa mia...
Avevo timore di guardarmi allo specchio,
poichè lividi e cicatrici mi provocavano lacrime;
mi ripetevo che era colpa mia...
E sentivo ancora i polsi stretti e legati al letto,
come avessi ancora quelle corde che mi rendevano schiava;
mi ripetevo che era colpa mia...

[continua a leggere...]



Più forte

Devo essere forte
e sfidare la sorte
che mi vuol sopraffare
ma io ho un sogno
da realizzare. Una stella
un sole da amare e
una spalla per potermi
nel dolore appoggiare.
Non cambierò ne cederò
remota e immobile
come una roccia
nel mio cuore ho Amore
che vince ogni dolore
per lui qualunque prova
riuscirò a superare.
Più forte sarò io
abbattere in me quel
pensiero rivolto al

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: Ada Piras


Stanchezza

Chiusi i pensieri
tra le braccia incrociate.
Curve le spalle
ad incatenare emozioni.
Marcate le rughe
nei capillari di paure.
Più piccoli gli occhi
profondo lo sguardo.

Vestito di fatica
unto di preoccupazioni
che allontanano
il te da te
e il te dall’io.

Piegato, accartocciato
dall’involucro del quotidiano.
Inchiodato al suolo
come piedistallo basculante.

Lascia, lascia

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paura.