username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia sulla paura

Pagine: 1234... ultima

Prospettiva Futura

Eri visione limpida un tempo.
Semplice e sublime serenità
era tutto ciò che vedevi,
in lontananza.

L'eterno tormento
è invece quel poco che tocchi,
ora,
in vicinanza,
in una soffocante vicinanza.

0
5 commenti    0 recensioni      autore: Spina


Quei giorni

Arriva il momento
in cui
la fiamma si accende
e l'acqua
comincia a bollire

Vengono i giorni
nei quali
il buio
si dispone
sulla tela, lasciando
un freddo
e morto
stupore

Su una barca
senza remi

Sulle spire
di un dragone

in procinto
di morire.

Giorni bui
appesi
a un filo.

0
23 commenti    0 recensioni      autore: vincent corbo


Histoire

Diciotto anni.
Unici, splendidi.
Le montagne verniciate di bianco
sembrano così vicine.
Il cielo di un azzurro turchino
profuma di pino e felci.
Un senso di libertà m'invade il cuore
un respiro profondo
per assaporare il giorno.
... Ma l'orco s'avvicina
sento i suoi passi
il suo fischiettare
lenòne...
Il cielo
sembra più cupo
Il vento s'è alzato
la paura m'invade
Il cuo

[continua a leggere...]



Mura domestiche

Queste mura domestiche
sento che mi opprimono,
non riesco a stare ferma.

Giro per la casa
Con un senso di noia,
e anche la mia testa gira.

Guardo oggetti
Che rimandano a tanti ricordi,
ricordi frammentati ma pungenti.

Mura domestiche
Da cui vorrei scappare,
E rimbarcarne altre.



La Paura

Paura,
piantata nel mio cervello,
aumento adrenalinico
che straripa da me,
come acqua da una diga.
Con un processo di ipnosi,
cado nel baratro dell'equilibio,
spigoli di vergogne che pizzicano,
aghi secchi di pino.
Nella luce nuda intravedo
continenti alla deriva,
luoghi mistici,
dove pervade il suono del silenzio
ma dentro me,
cresce solo ombra e umidità, dove
muschio sciupato

[continua a leggere...]



Panico di quello che ho intorno

Quello strano tremore che prende alla pancia.
Pancia che si chiude in se stessa.
Stessa sensazione immutabile nel tempo.
Tempo che vorrei fermare solo mentre rido.
Rido di me a volte.
Volte che sono rare.
Rare sensazioni di benessere.
Benessere che manca alla testa.
Testa che vorrebbe dormire.
Dormire e non svegliarsi più.
Più calma meno panico.
Panico di quello

[continua a leggere...]

0
15 commenti    0 recensioni      autore: Ketty Rotundo


La mia paura

Sai, il tempo passa così veloce,
gli anni volano, io cresco,
frequento la scuola superiore.
Faccio nuove esperienze,
conosco persone nuove,
qualche volta, mi dimentico di quelle vecchie,
mi viene da piangere,
perché tutto, un giorno, finirà.
Gli amici, le persone a cui voglio bene,
i compagni, e anche le litigate con i nemici,
tutto questo sparirà.
Sparirà dalla mia vita,
mentre i

[continua a leggere...]



Paura

Dell'esser buoni
si ha paura.
Il mondo
più non premia
alcun candore.
Cercan tutti
menzogne
in quantità
lasciandosi rapire
con gran rumore.
Nell'esser crudeli
v'è più gioia.
Si han sempre
più mattini
da vivere
in superficialità
e senza noia.
Il buono
s'allontana
verso sera
per non trovarsi
di malelingue
e insincerità
in quella bufera.
Il nostro cuore
sempre splendent

[continua a leggere...]



Dio... dimmi

Dio... dimmi,
dove sei quando avverto la paura
di non meritarTi più?

0
9 commenti    0 recensioni      autore: Bruno Briasco


Naufragio

L’onda batte e ribatte.
Sola sul ponte
aspetto che mi prenda.
Anche nella tempesta
potrò per un momento
respirare.
Una barca
una zattera
uno scoglio
una voce
mi porteranno in salvo
prima che anneghi
in me stessa.

2
17 commenti    0 recensioni      autore: Maria Lupo



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paura.