username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia sulla paura

Pagine: 1234... ultima

Bocche del faro

Come dal disgelo
trasuda la gemente follia
che da lucide mani
livella il sacrilego,
così burlante il cuore
m'assenno il mio vero battito,
che flessuoso s'abbatte
in un turbinio violento,
adesca l'anziano
in seno al mare,
che ultimo gioisce,
ma non lontano,
un leggero torpore...

   4 commenti     di: Fabrizio Lama


Guerra

Lontana si forgia l'aurora,
dove il cuore vola libero tra le foglie della follia.
L'uomo martello del progresso batte i rintocchi della
nostra mezzanotte, insonne sta il vigil demonio dello spirito,
con forche e lance attanaglia il ventre,
d'odio e paura brucia l'occhi.

Lontane fiaccole sinuose corrono il sentiero,
accarezzano il monte, azzannano le tenebre, pulsanti battiti scandisc

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Enrico Ravetta


Panico A Mezzanotte

Rigoli di luci
e sprazzi indesiderati
˙àʇʇıɔ ɐl ouoƃloʌodɐɔ

Appaiono i fantasmi.

Gli umani fuggono.

Ed è già panico a mezzanotte.

   0 commenti     di: Guido Vaccarini


Vampira

In una pagina bianca io mi rifletto
di ogni parola assaporo l'estro.
Gusto il sapore della tua anima
mi nutro del sangue che pallida esamina.
Riesco a carpire ogni vile intento
rifuggo da chi si crede un portento.
Delizia è per me quel che nasce dal cuore
profonda verità, rosse e gustose parole.

   16 commenti     di: Paola B. R.


Incubo di un sogno

Correvo a piedi nudi
su di un prato di grano
appena mietuto.

Irti spuntoni uscivano dal terreno
penetrando la tenera carne
profonde ferite
lasciavano macchie di sangue
come di papaveri addormentati.

Correvo a piedi nudi
verso il fresco ruscello
nella verde boscaglia.

Grandi crepacci ricoprivano l'arso letto
la calda estate lo aveva seccato
l'aria era cruda e afosa
niente che p

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: stella luce



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Paura.