username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla primavera

Pagine: 1234... ultima

Dolce... primavera

Uno spicchio di sole
assaggio di vita

Una fetta di cielo
immersa in una dolce aria
candita di suoni e colori

Piange dolcemente un salice
sono lacrime di gioia
da un nido intessuto in ovatta
di zucchero a velo
si affaccia la vita

Su un vassoio di margherite
una dolce... primavera
è servita!





Timidi fiori

Timidi fiori
potrà la primavera
mai nasconderli?



Nuvola sul cielo di maggio

Un tiepido sole di maggio accarezza il mio viso
mentre attorno la natura timidamente rinasce
e la mia mente, avvolta da un'aria fresca
con profuni di rosa, e da rumori sempre più assopiti,
piano piano si fa trasportare verso liberi tragitti.
Felice emozione di un passato trascorso
d'improvviso riaffiora da rovi e urticacee
ma, accompagnata e avvolta da oscuri presagi;
fuggi, fuggi via d

[continua a leggere...]

1
4 commenti    0 recensioni      autore: L B


Primavera

Nel silenzio della sera all'imbrunire
rami stagliati verso il cielo
come braccia protese
a chiedere qualcosa.
Seduta nel prato
tra il profumo dell'erba tagliata
mi sento a casa
accolta
nel caldo abbraccio
di madre terra

1
5 commenti    0 recensioni      autore: Lilian Fly


Germinazione

Dove va a finire un pensiero?
si libra comunque peso o leggero
non resta che spoglio e fragile stelo
poi che lascia semenza nauta in cielo.

Vorrei che un seme del mio ricordo
non resti muto al tuo senso più sordo,
che sbocci pur un bel fiore di cardo
pasciuto dai lai di un inquieto tordo.
***
Il tuo posto nel mio mondo:
una scatola piccola piccola, in fondo
a prender polvere senza l

[continua a leggere...]

1
4 commenti    0 recensioni      autore: Enola Gay


Primavera

tra provette ed alambicchi
vive
e prospera una piantina
è piccola e tenera
a chi la guarda subito piace
un sorriso è il suo sole
una gentilezza la sua acqua
ma, in fondo, lei non sà che
a primavera fiorirà.



Prima

Usignolo
sui rami di un bianco ciliegio
intoni note d'amore
Nubi disegnate nel cielo
bianchi spartiti
Ronzii
violini di vespe e calabroni
danzano attorno ai calici dei fiori
inebrianti da quella armonia
Aspettano come pause fra note, i merli sui rami
che la magia li trasformi in
rosse avide passioni
per saziare il lungo digiuno invernale
Gocce, lacrime di rugiada
piangono dalle tim

[continua a leggere...]



Primavera romana

Er sole
dentro ar core
me è entrato,
mentre la campagna romana
se veste de rosso e giallo,
su de un tappeto
de verde pisello,
mentre intorno le cicale
canteno,
ed io con te
a la vita
libiamo.



Signora primavera

Manto di verde illumini il viso,
dolce e soave il tuo sorriso
folte chiome adornano il volto
di un freddo inverno ormai al tramonto.

Inebriante l'odore di primavera
di fiori sbocciati profuma l'atmosfera,
in vesti di verde vento cucita
dolce essenza ed armonia.

Sboccia una rosa di spine riposa,
nessun s'avvicina alla sua maestria
che di regale donne e templi adorna.

Sovrana dal

[continua a leggere...]



Corolle verdi

Dispensano
eteree gocce ialine,
d'aria vagano in oblunghe sfere
pioggerelline di primavera.

Ed ai colli
sparse al tumidar quei prati
corolle verdi...
sciolgono ricami tra i selciati.

Pioggerelline
cadono
picchiettando bianche testoline
tra i rami s'odono stridii
festanti uccelli
tra le foglie, tra mille cinguettii




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla primaveraQuesta sezione contiene poesie e pensieri sulla primavera, l'arrivo della bella stagione, il risveglio della natura