PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla primavera

Pagine: 1234... ultima

Primavera

È arrivata finalmente
la primavera, dove
le foglie cadono pian
piano giù dagli alberi.


Con l'arrivo della
primavera è cambiato
anche l'orario.


Più che primavera
sembra estate con
quel piccolo venticello
che soffia.


O primavera, o estate,
o autunno, o inverno,
che importa, l'importante
e che si vive ogni giorno
di serenità e tranquillità.

   2 commenti     di: Elia Paglia


la bella stagione

Equinozio di primavera,
congiunzione astrale favorevole
per ridestare vita assopita
nel riposo invernale e gemmare,
aprirsi come fiore di mandorlo
alla bella stagione.
Voglia di nuovi baci, di ridere,
d’ubriacarsi d’amore,
di sentire sulla pelle, sul viso
carezze di sole, tingere di speranza
la vita e volare nella vastità del cielo.
Uscire dal lungo letargo
e ridestarsi, sfilare d

[continua a leggere...]



Un Aprile che manca

Brune parole
coeve alla china
il viso nudo
ad unica battuta di tempo.

A catturare nella vita
l'orizzonte scardinato
d'una femmina e la sua
sinuosità natia
c'è soffio freddo a scalzare il terreno
oleoso di farina incenso e muto di parole.

Solo un tessuto nell'acuto che è assente
un grido, un colpetto malconcio
come a traboccare angoscia
giovane presa nello squarcio reale.

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Giulia Aurora


La Forza Della Pioggia

pioggia dentro
viene e sento
e tuono e tengo
e mi vedo nuovo/e mi sento nuovo
e mi vedo spento/e mi sento spento
credo nel senso mio
e di ciò che penso
anche se odio
ogni mio "io"
quando non assomiglio
a me stesso

È come acqua che non passa
non passa nemmeno questa amarezza
che sapora di tristezza
che solo tu porti via
il magone che non è immagine
perchè tu sei casa mia
il

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: giuliano cimino


La primavera è fuori

Un gatto si rotola a un tiepido sole, si fa accarezzare
La primavera è fuori
Ho preso la tavolozza dei ricordi per poterla dipingere ancora,
di nuovi colori e ricomincio a sognare.
Userò colori tenui, sfumature chiare di una timida lacrima
a un vento intriso d'azzurro in un'onda del mare.
Il bianco di lenzuola stese profuma di aria, di neve, di mare, di sole,
di larghe distese.
Il verde

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: laura marchetti



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla primaveraQuesta sezione contiene poesie e pensieri sulla primavera, l'arrivo della bella stagione, il risveglio della natura