username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla primavera

Pagine: 1234... ultima

Azalee

verde e rosa,
distese immense di questi
colori,
l'acqua riflette
riflessi cangianti
al sole -

lungo il lago profumi
penetranti stordiscono
dall'olfatto al cuore,

[continua a leggere...]



Bossa Nova

Vento caldo,
è arrivata la primavera

L'aria è così dolce
e il mare, calmo, brilla
come un lenzuolo bianco di diamanti

C'è un campo di fiori gialli
dove ti nascondi, un po' come le api

Vorrei venire a cercarti,
ma resterò qui, sdraiato,
cullato da questa dolce melodia.

   4 commenti     di: Desio Sicario


Coperta invernale su sbadigli di primavera

Sbadiglia
primavera sonnacchiosa,
persuasa dalle mire
d'un inverno ingordo, ritorna
sottocoperta.

   8 commenti     di: Simone Scienza


Primavera capricciosa

Dov'è la primavera?
Strano giochi di stagioni!

Non odo gli uccelli
rallegrare l'aria
con il loro cinguettio.

Non sento gli odori
non vedo i colori
ma assalti furiosi
di pioggia battente.

Attendo sul prato
il fiorir del tiglio,
gli orizzonti unirsi
ed il cielo schiarirsi.



Prima-Vera

Sei la prima della dea Vera

appari vestita
in un abito di luce e gambi di fiori

ardente
splendore
di limpidi cieli

solo il vento folle di marzo conosce l'aprile nudità delle Tue umide verità

sboccianti
in una rosa gioiosa di maggio

ed in un primo frutto solare

saporito di giugno in aurora di mare



SOS salviamo le rondini!

Osservando
il cielo,
amaramente
constato
che poche son
le rondini
a volare,
ogni anno
ritardano la presenza,
ogni anno
si fa esiguo
il loro numero.
Dicono che
sono in via
d'estinzione,
avanza il cemento,
sparendo il verde,
più non trovano
nutrimento.
Ciò mi rattrista,
rivedendomi bambina,
ricordo la gioia provata,
quando il loro svolazzare
riempiva il cuore,
con la s

[continua a leggere...]



Primavera

È arrivata finalmente
la primavera, dove
le foglie cadono pian
piano giù dagli alberi.


Con l'arrivo della
primavera è cambiato
anche l'orario.


Più che primavera
sembra estate con
quel piccolo venticello
che soffia.


O primavera, o estate,
o autunno, o inverno,
che importa, l'importante
e che si vive ogni giorno
di serenità e tranquillità.

   2 commenti     di: Elia Paglia


Arrivo della primavera

Le rondini sono al molo
finalmente sorridono al mare,
il sole ha già illuminato il cuore
l'inverno è ora un altro passato.
Mi cullo nell'abbraccio delle onde cristalline
e insieme al tempo
attendo l'estate



Germoglio sonnolento

Lo germoglio
la zolla forza,
uno raggio lo saluta
e vien fora
sbadigliando,
ed è primavera.



Primo di marzo

Nel sentore dell'imminente
primavera
paion gli alberi i rami sgranchire
ingigantite le gemme
prossime son a fiorire,

intonano un canto nuovo gli uccelli
e dalla brulla terra
s'alzano flessuosi
gli steli dei primaverili fiori.

Timide violette fra verdi chiazze
fan capolino,
ridono le colorate primule
sui balconi e nel giardino.

Anche la gente
da tiepido refolo
or accarezzat

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla primaveraQuesta sezione contiene poesie e pensieri sulla primavera, l'arrivo della bella stagione, il risveglio della natura