username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia sul sentimento rabbia

Pagine: 1234... ultima

Luna nera

Nata una notte, la luna è rotonda
tua madre ti cresce come figlia ribelle.
Cerchi uno spazio che riscaldi la mente
ti ritrovi nel mostro che strazia il tuo corpo.

La luna nera lascia una scia,
quell’uomo infame viene in camera tua.

Muori ogni notte nel letto sbagliato
sfregia il tuo viso, il suo odore è nel petto.
Con le parole ti riduce al silenzio,
ti invade nel corpo, ha lo sgu

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: Web London


Che razza e'

Ma di che razza sei tu?
Cretino...
Ti ho visto ieri in un veloce fotogramma
Il viso coperto
Stringevi una Madonna

L'hai lacerata
Calpestata
Uccisa

Non ridere oggi
Perché' non riderai mai più

Non esultare oggi
Perché non esulterai mai più

Non piangere oggi
Perché non avrai più lacrime

Non chiedere perdono oggi
Perché non l'avrai domani

Ma di che razza sei
Cret

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: cesare righi


Rabbia

Vorrei esprimere la mia rabbia,
vorrei urlare, picchiare, rompere,
vorrei fregarmene, fottermene,
di chi, di come e di quando,
vorrei esprimere me stesso,
senza giudizi, senza vincoli e senza imposizioni.

Rabbia, è quello che provo
quando penso a ciò che sono
e a ciò che mi sento di essere
pugni chiusi, mi agito al suono
della musica che esprime la rabbia
che io non ries

[continua a leggere...]



La Barcaccia

Venuti a Roma (la città eterna),
e affatto interessati a quel ch'è bello,
questi barbari infami e da caverna
son stati degni sol del manganello:
ancor più che San Pietro e il Cupolone
essi apprezzano solo il dio pallone.

La famosa fontana dei Bernini
(il figlio Gian Lorenzo e Pietro il padre)
è stata devastata da assassini,
da nemici dell'arte e da più squadre

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Mario Olimpieri


Pane e sale

Ho combattuto negli anni più intensi
contro la sorte e l'inganno dei sensi
fino ad avere più volte ottenuto
ciò che agognavo (poi anche perduto)

pur non ho chiesto nè chiedo certezze
nè immeritate fortune o ricchezze
ma solo un po' di terreno neutrale
dove sudare il mio pane e il mio sale.

È stata ed è così ostica e dura
da non lasciarmi riuscir mai dai guai
senza peraltro ot

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: mauri huis



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Rabbia.