PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie su satira e ironia

Pagine: 1234... ultima

Meglio così

Sto impazzendo
ho un treno per la gloria?
non ho bevuto
ma sto barcollando
è semplice pazzia
o è solo magia?
Mi sto amando?
ho il rasoio pronto
e la calma.. ancora tutto tace
per la gioia
aspetto che lei mi dia la pace
Mi sto cambiando
o sono lo stesso?
Se a tutti sembro un po' diverso
perchè dicon che poi cambio
se parlo con gli altri, e gli amici d'altri
Chitarra scordata
sot

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: giuliano cimino


Sogno o son Pollo?

Ecco l'arrosto
è lì al suo posto.

E se fossi io il pollo?
Senza commenti appeso per il collo.

Mi vestono di spezie
mi girano per bene,
sembrano inezie
ma il sapor ne conviene.

il fuoco è impaziente
si frega le mani
paura di cenere nel mio domani,

la fine è vicina
al destino non credo
mi risveglio, è mattina,
nel di dietro uno spiedo.

   10 commenti     di: Simone Scienza


Il cupo Cavaliere!

Ancora quel cupo cavaliere!
che ha imposto il fango e la censura
Recita spudoratamente l'alfiere
cavalcando su ogni monte e pianura

Gridando libertà, libertà..!
Io sono il suo benamato difensore
Votatemi e vi sarà aperta,
ogni strada chiusa dall'oppressore

Quei comunisti che hanno ucciso!
in voi il vostro genio inventore
e soprattutto quell'orgoglio e sorriso
di Monna Lisa di

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Hamid Misk


cappuccetto rosso

C’era ‘na vorta, tanto tempo fa
‘na famijola... guasi come adesso...
‘na fija... ’na madre divisa dar papà
in una casa sotto ‘n ber cipresso!

La piccoletta pareva ‘na Ferari
chiamata Cappuccetto Testa Rossa..
Scocca metallizzata.. senza fari
sgommava ner boschetto alla riscossa!

“Grazzie a tu’ padre (pure questo mese)
quer beccamorto der padron de casa
ce raddop

[continua a leggere...]



Rumori di mondo

Questo mondo
- l'ho notato da tempo -
fa troppo rumore
il silenzio non esiste
se non nelle intenzioni
la realtà
è strafatta di suoni
di orchestre in disaccordo
neanche in campagna
trovo tregua
c'è il trattore
e il tagliaerba
che romba
mentre affetta
fossi in orbita
ne sono certo
la sentirei vibrare tutta
questa ansiosa palla
come un altoparlante
quando gli arriva l'impulso

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Satira e ironia.