username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla solitudine

Pagine: 1234... ultima

Più lontani di ieri

Sempre noi,
con le stesse distanze,
ma più lontani di ieri.
Non ci sappiamo più prendere,
non ci sappiamo capire.
Mani che si cercano,
fra le speranze lasciate
in qualche tasca,
disegni di sogni e progetti
da realizzare,
come ponti lasciati a metà,
fra noie di quotidianità
e sussulti di dolore.
Uscire,
dalla rabbia che circonda
la mediocrità di un
saluto distante,
a cercare

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: laura marchetti


Deserto di arpe

Tra le note di arpe incantate
risucchiata dall'arte romanica di una chiesa
arrivo a dune desertiche.

Deserto di parole e di emozioni
sabbia calda che ti penetra
orme dalle quali non puoi uscire.

Il vuoto del voler essere ed imporre
la mancanza di rispetto e di onestà
il silenzio assordante che esce dalla tua bocca.

Musicalità antica di corde pizzicate
lo spartito terminato
il d

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: stella luce


Celate in uno scrigno.

Son quì assorta, in silenzio, la solitudine in mia compagnia.
Come un sogno appari all'improvviso, furtivi i nostri sguardi,
poi... l'accenno d'un sorriso e una luce... illumina il tuo viso.
Sussulta il cuore in un palpito d'amore!
Ma una voce nella mente mi sussurra dolcemente;
ama, vivi questo amore come fosse... un meraviglioso e profumato fiore!
Ma non s'illuda il cuore poiché... i

[continua a leggere...]



Chiudi la porta

Hai chiuso la porta
serrate le imposte
usato il lucchetto per ogni armadietto
non entra più luce
ne sei proprio certa?

Bene... allora inizia ad urlare
grida il dolore che ti lacera il cuore
sbatti il tuo viso contro quel muro
fai scorrere il sangue lungo il tuo corpo.

Non cercare di uscire
senza avere vomitato tutto il dolore
che resti in quei luoghi
dove potrai ritrovarlo
ogni g

[continua a leggere...]

   18 commenti     di: stella luce


La Solitudine

È lei la mia musa.
Dopo tanto cercare finalmente l'ho scovata.
È lei la mia fonte di parola
Da cui, ogni giorno, attingo le mie idee.
L'ho vista apparire in uno specchio
le domeniche di novembre,
l'ho vista dileguarsi
nella caciara di giugno,
l'ho vista leccata
sull'orlo di un bicchiere.
Mi fa paura la mia musa,
ma più ne ho paura
e più me ne innamoro.
La mia musa è sola
co

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: Angelo Fusco



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla solitudineQuesta sezione contiene poesie, pensieri e riflessioni sulla solitudine, poesie sul sentirsi soli