username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla solitudine

Pagine: 1234... ultima

Anima Persa!

Le quiete onde del fiume Stige
cullano la barca che il mio spirito trasporta.
La mia anima ignuda non sente né tepore né freddo,
ma trema all'intenso odore dello zolfo.
Fuoco e oscurità, tutto intorno dominano,
è il benvenuto regale verso l'eterno terrore... l'eterna disperazione.
La corrente traditrice inganna e affoga anime perse,
così mi trascina verso ciò che non sar

[continua a leggere...]





Vittima di me stesso

Lo scialle d'amore
Che ricopriva le mie spalle
È scivolato oltre la nuca
Adagiandosi sull'asfalto

Svolazzato qualche secondo
Nel vuoto d'una caduta
Senza rumore s'è accasciato
Nel buio della notte fonda

La sensazione di freddo intenso
S'è impadronita del mio corpo
Come solitudine e abbandono
Verso il fetido ignoto

Siamo vittime di noi stessi
Delle nostre paure
Del nostro pas

[continua a leggere...]

4
5 commenti    5 recensioni      autore: stefano t.


Tempo

Ore che passano
troppo velocemente
l'istante di adesso
già se ne è andato.

Viviamo ogni giorno
pensando al futuro
senza guardare il presente
che diventa passato.

Un passato fatto di mille istanti
di cui domani
non ricorderemo nulla
perchè vissuti
nell'indifferenza
nel nulla fare di davvero eccezionale.

Un fiore sboccia
e non lo abbiamo ammirato
il sole sorge
e lo abb

[continua a leggere...]

2
8 commenti    1 recensioni      autore: stella luce


La mia anima

La mia anima
è un arcobaleno di colori
che ogni giorno si mimetizza
per perdersi nel giallo del sole
nel bianco della luna
nell'azzurro del mare.
Un infinito susseguirsi di note,
spazi, ricordi e sogni
in cui perdermi ed annullarmi
per poi ritrovare me stesso.



Pianto silenzioso

È notte fonda,
gli occhi timidamente scavano un varco nell'oscurità della notte
ricercando una risposta a tutte le domande che il cervello da anni si pone.
Le quattro mura domestiche non bastano più per contenere
tutto il dolore presente nel cuore,
allora lentamente tenere lacrime chiare iniziano a scorrere
sulle guance arrivando a bagnare leggermente il collo
che spossato dai sing

[continua a leggere...]

1
7 commenti    1 recensioni      autore: Silvia Grandi


Voltarsi e non trovare nessuno

Voltarsi e non trovare nessuno,
quasi come chi dice di volerti bene stia giocando a nascondino,
e tu di cercar ormai ti sei stancato,
e guardi avanti con gli occhi bagnati delle lacrime di chi con questo mondo ha litigato,
come se ogni reato commesso,
andasse pagato proprio adesso,
e l'indulto lo cerchi nell'arte della scrittura,
in quei due minuti e mezzo d'ispirazione che cancellano la pa

[continua a leggere...]

2
2 commenti    1 recensioni      autore: Poefa Anonimo


Giorni nel vuoto

Ho lasciato i miei occhi
lì dove ti ho visto
l'ultima volta.

Li ho lasciati apposta
per continuare a guardarti
oggi, da qui.

In un giorno
nel tempo
sconosciuto e buio.

Non c'è tempo per aspettare
un tempo
che non può finire.

Precipito lo stesso
con un passo sopra un sasso
nell'abisso di questo fosso.



La valle del silenzio

E poi di colpo il vento
finì di far sentire la sua voce
tutto sembrava irreale
il cielo non aveva più colore
la terra sconfitta dalle tenebre
si nascose dagli sguardi...
si erano persi nel vuoto
erano rimaste solo le rughe...
anche l'urlo d'aiuto
era morto
in quella valle del silenzio
della terza età
- abbandonata nell'obblio -
in un mondo senza cuore.



Cade la neve

Cade la neve
e sembra stanca la terra
sotto il cielo grigio
sempre uguale
ci sono ancora case
comignoli che fumano
e nessuna pace

Siamo fatti per esser strappati
nessuna cosa dura
si perdono gli amori
tutti quelli che amiamo
dopo ogni spettacolo
si ripongono gli attrezzi
dietro il sipario
in silenzio
e col cerone che cola

E sono ancora qui
a chiedermi il senso
adulto mai
sol

[continua a leggere...]

2
6 commenti    0 recensioni      autore: ciro giordano


Terza Anima

Trasparenza e Trascendenza,
mistero degli occhi:
condannati a sostare eternamente
su sottili ragnatele di menzogne.
Tessuti di antichi popoli.
Persistenti illusioni del pensiero.
Le radici
Si sradicano.

Mi sento lacerare da dentro
E le gocce fanno male,
ma il ritmo mi porta lontano.
So di non essere, è questo profumo,
Questo distaccamento dalla realtà.

Solo ma circondato da anim

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla solitudineQuesta sezione contiene poesie, pensieri e riflessioni sulla solitudine, poesie sul sentirsi soli