PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla solitudine

Pagine: 1234... ultima

Soli

Sempre più soli in un oceano,
di popoli, di volti, di anime,
sempre più smarriti e confusi,
veloci a fari spenti nella notte,
senza direzione, senza mete,
ogni giorno sempre più inanimati,
ci nascondiamo come tartarughe,
al buio dove i pensieri muoiono,
dovremmo volare oltre il tempo,
sopra mari caldi di emozioni,
ma abbiamo le ali frantumate,
e così ci trascin

[continua a leggere...]

   15 commenti     di: Falco libero


Solitudine

Solitudine leggero vento di malinconia
che ispira pensieri di nostalgia,
ti fa sentire come isola tropicana
al di là di una barriera lontana,
persa in un mare senza confini
al di fuori di umani cammini.
Ma è anche rifugio sicuro in cui si serba
quel che si vuol tenere all'oscuro.
Nemica o amica, aguzzina o amante
sempre dura, misteriosa e affascinante.
La possiamo sopportare o ricerca

[continua a leggere...]



Sola a sognare

Soffia il vento e apre le strade
al tuo passaggio
si allungano le ombre e fuggono
tenebre e mistero si nascondono
e nascono
nel tuo giardino
eppure tu non sei avara
ti vedo triste e pensierosa
ti sento passionale e dolce
quando aspetti il giorno
fedele come una sposa
e mentre lui attraversa
quel nero mare
che vi dividerà per sempre
resti lì notte
su quell'altare
e ti perdi
sola

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: laura marchetti


Calore

Le luci illuminano le fiamme
che scorrono sulle spalle e sfiorano il seno.
Le mani scivolano su fogli ruvidi
e toccano penne pieni di pensieri.
Le fiamme ballano ad ogni frase
che brucia.
Le luci scaldano la pelle,
la quale cerca di scappare dal freddo che la opprime.
Un bicchiere di vino viene illuminato
mentre sfiora le labbra rosse e piene di sete.
L'aspro sapore del vino scioglie l

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: Eva


Il riso del Pagliaccio

Il Pagliaccio ha il suo riso di dolore,
come unica compagnia.
Nessuno
che di lui si curi,
non un'anima che voglia capire.
Il suo ghigno rosso
rasserena,
i suoi occhi neri
nascondono,
il volto esangue
mente,
ma nulla dentro di lui
che copra il vuoto
della sofferenza.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla solitudineQuesta sezione contiene poesie, pensieri e riflessioni sulla solitudine, poesie sul sentirsi soli