accedi   |   crea nuovo account

Poesia surreale

Pagine: 1234... ultima

Se io fossi

Una Farfalla
sarei
libera di volare,
di farmi accarezzare dal vento
e
di esplorare nuovi mondi.
Sarei
leggera,
colorata
profumata
a contatto con fiori
di tutti i colori
dell’arcobaleno.
Mi chiamerei Giò
Che sta per
Gioco,
Gioia,
Sarei
sempre felice
perché
il Volo
mi consente
di elevarmi e di meglio spiegare l
e mie piccole,
belle
preziose
ali
colorate.



Il grande sogno

Questo sogno
è qualcosa di più
d'un semplice attacco
di tosse: fossi un mago
lo lancerei in aria
insieme ad un paio
di palle di cristallo.

Il mondo non sa
rimanere indifferente,
continua a tremare
come un ballerino
che non ha ancora
imparato a puntino i passi.
Tango o flamenco.
Gli mancano solo
le rose senza spine.

Liberarsi dagli stimoli
più audaci
è impresa poco pratic

[continua a leggere...]



Insula Amoris

Solo soletto
con una barchetta a vela
su l'Isola Libido
lieto Eros
approdò;
ovunque l'attento
sguardo suo
menava,
diletto assai
non solo per lo core
era.



Gli omoidi

Creature
simili a noi
sono,
ma di colore verde
e di statura
dimezzata,
al centro
della Terra
vivono
in un' oasi
tutta loro,
problemi
non hanno,
nemmeno
con il sesso,
maschi
e femmine
sono
al tempo stesso.



E pietra il Lui che fu ri-fu

E cosi' l' Entita' si presento'
a Lui in tutta la sua immensita'
in tutto il suo essere specchio eterno
in tutta la sua vitalita'
in tutta la sua potenza folgorante
"E tu, nello step precedente chi eri?"
"Provavo a scrivere... a riportare idee, sentimenti
disoccupato... in un caldo infernale
"Si ma il tuo lavoro?"
"Lo scrivere, fiero di esser italiano
rispettoso per lo stran

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Raffaele Arena



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Surreale.