PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia surreale

Pagine: 1234... ultima

Inquietudini

Stanotte ho sentito i singhiozzi.
La città non riusciva più a trattenersi.
Non c'era nessun cambiamento apparente,
tutto era al suo posto, strade,
lampioni, solitudini, disperazioni.
Eppure la città piangeva.
Per te e per me, per l'amore, per la paura.
Allora ho cominciato a correre.
Con le lacrime agli occhi mi sono lanciato
sulle terrazze, sugli alberi, sulle nuvole
sulle stelle, vo

[continua a leggere...]

   1 commenti     di: Sergio Basciu


La sirena

Docile il mio legno
su le placide acque marine
scivolava,
e a riva mi trovai
de un'isola senza nome;
qui con l'astro d'oro
alto ne li spazi infiniti
de lo azzurro cielo,
una sirena de alta beltà
me parve
ed in una lunga e densa estasi
me mandò.



Il castello dei sogni

Com'è diverso, com'è strano
aprire gli occhi e ricominciare tutto da capo

I miei silenzi
le mie pause di riflessione
a nulla sono servite
ho coltivato un'altra illusione

Solo 24 ore fa,
ieri,
tutto era più vicino,
più vero,
pensavo di poter toccare con mano
le soglie del futuro
ma evidentemente mi sbagliavo

Errare è umano
voglio tornare a ieri,
a sperare,
ma non al passa

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: vasily biserov


Diche

Costei
lacrime amare
versa,
lo Mondo
veder,
sopra sotto
muoversi;
e ne la Costellazione
de la Vergine
la più pallida
est.



Nebulosa

Ho una macchia sulla testa

una nebulosa scura e ventosa


mi pesa sulle palpebre all'altezza
delle spalle fino
alle ossa le dita le unghie

un sottile strato di tenebra attaccato alla pelle

non sporca non macchia
non si leva se strofini la mano


è un errore,
ho sbagliato,
non è niente se ci fai caso
l'hai solo creduta vera.

ma osservala da vicino
pensala,
il cuore s

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Surreale.