PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultima

Scia

Carcerare il cuore,
buttare l'anima.
Nasconderla all'alba
quando il primo sole
colpisce le paure
di vite vissute e gioie finte,
non serve a placare
l'enorme tristezza
di un giovane bimbo
lettore dei codici
lettore degli stati d'animo.

Desideroso di ritrovare la scia
la sua perenne voglia
di amare con le sue regole
senza oro e argento
ma solo con l'enorme e banale
coscienza d

[continua a leggere...]



Mi dedico

amore mio.. mi piacerebbe che tu mi vedessi morire.

cade pioggia sulla mia anima
come fango viene calpestata
scenario torbido della mia vita.

il mio cuore si frantuma, sanguina
la mia mente abbandonata
sintomi della tua indifferenza.

   3 commenti     di: irene bergamini


Croci

Poi di colpo il silenzio
e io t'offro
l'oscuro e triste
ricordo.

Tu m'ascolti
senza avere pietà
e spezzi invano
la mia croce.

Chi mi parla è la tua anima
sotto la tristezza
di quel cuore malato.



Qualcuno

Posso solo pensarti
se ti tocco è come
mettere le mani
sul fuoco.

Impalpabile
simile al vento della notte
ogni cosa mi conduce a te e stanno
fuggendo tutti i momenti eterni.

M'aggrappo innocente
a ciò che senti
e lontano qualcuno ama
come io adesso.



Quello che so fare

Non sapevo gridare,
l'ho imparato,
ma mai l mio strillo
potrà sopraffare
il grido dell'urlatore.
Non sapevo mentire,
l'ho imparato,
ma nessuna scusa
potrà mai competere
con le menzogne dei calunniatori.
Non sapevo odiare,
l'ho imparato,
ma mai la mia rabbia
potrà scalfire
la cattiveria dei violenti.
Sapevo solo amare,
e questo non l'ho dimenticato,
perciò, mai al mio amare

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: annaritaq.



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.