PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla tristezza

Pagine: 1234... ultima

Lapidare con parole

Faccio ridere sono uno spasso,
son anche meglio del sesso,
dai su lancia questo sasso,
quanto ti diverti a farmi sentire depresso.

   0 commenti     di: SalvatoreCierro


Azzurro pensiero

Nel silenzio di una lacrima
mi leghi al tuo cuore
come un azzurro pensiero

il dolore squarcia il petto
in un ricordo che profuma di mare

Solo nell'anima vivo di te

Non c'è resurrezione per un cuore
che sceglie di morire



Lacrime d'argento

Il mio cuore è affamato
nobile e leggero
schiacciato
da un respiro affannoso.

Piccola grandezza
vieni a me
da un uomo incatenato.

Vuoto nell'anima
nel banale frastuono
che descrive
un fiume di solitudine.



Una rosa

S'allontanano piano piano
nel trifoglio.

Dell'inverno
ricordo o sogno?

Non ti conobbi mai
respirando a stento
con l'occhio fisso sulle ombre.

E senza parlare
guarda gli amici
e a te m'incontro nel fiore.



Innamorarsi

Innamorarsi
di tutto ciò che è invisibile,
innamorarsi
di tutto ciò che brilla.

Innamorarsi
dell'irraggiungibile, dell'intoccabile,
di tutto ciò che non sente,
di tutto ciò che non parla,
innamorarsi di non dire mai ciao e addio.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Tristezza.