username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pensieri sulla vendemmia e il vino

Pagine: 1234567

La festa di Dioniso

Dioniso, invitami alla tua festa
circolo di gente viziosa e onesta;
i tuoi banchetti servono vino e voluttà
che hanno il dolce sapore della realtà.



UVA

Bianca, nera,
in grappoli festosi
si offre mite
ad avido raccolto.
Passa di mano in mano,
di cesta in cesta
e, stanca di sole, di vocio immane,
arriva al palmento
e con fatica lieta
diventa vino canterino
per tavole imbandite.



Settembre

Diletto il mio spirito
elevandolo
con immagini
Amo Settembre
ebbrezza
di vendemmia.

Tini ricolmi di uva
trepestio di contadinelle
nella vigna prodiga.
Esuberanti braccia
di uomini forti
recano alla macina
cassette di grappoli d'uva

C'è aria di festa!

2
21 commenti    5 recensioni      autore: Dora Forino


Pupù celeste vietata ai maggiori di 10 anni

Per quanti millenni ancora
Vogliamo continuare
Questa meravigliosa vita di merda

Tutte queste divisioni incomprensioni
Hanno un solo nome malattie di

Morte

Dimenticandovi un po’
Giusto per un po’
Andate a fondo di voi stessi
Troverete tanta popò

Che male c’è
C’è l’abbiamo tutti
Che paura c’è di mostrarla
Anche se gli altri non interessa più di

[continua a leggere...]



Vendemmia

Filari di viti
con grappoli d'oro,
raccolta veloce
per nettare d'uva,
solare allegria serpeggia
d'intorno, risate, vociare,
ma anche stanchezza
che avvolge il corpo.
Ma soddisfatto
per quanto fatto,
ti appresti alla cena
di chiusura vendemmia,
aspettando sereno il prossimo anno.



La vendemmia

Lassù dal campanile
rintocchi mattutini
un canto echeggiante
del gallo il risvegliar.
Il borgo apre gli usci
filtrando raggi dorati
di contadini vive
il contado brulicar.
Avanzano i carretti
di ceste ancor leggere
nei campi tra le viti
passando nei filari.
T’incontrano andando
pesanti grevi i tralci
piegati e ricurvi
la terra lor baciar.
Lavoran leste mani
maestre antiche gesta

[continua a leggere...]

2
7 commenti    0 recensioni      autore: SILVANO DOLCI


Non ci sarà vendemmia

Non ci sarà vendemmia,
padre mio
ed io ringrazio Dio
per avertene risparmiato
il ricordo amaro.

I vitigni generosi
scelti con cura
interrati da te
ad uno ad uno
in ginocchio, con le mani

ora,
ammalati e senza cure
nello spazio breve
di un'estate infame,
stanno per morire...

La tua vigna muore!

Io non ho cuore
né occhi per guardarla
posso solo sperare
che a te sia dat

[continua a leggere...]

3
1 commenti    0 recensioni      autore: patrizia chini


Un dono dell'autunno

Sotto lo sferzar del tempo l'autunno avanza.
Ottobre dopo di tanto bussar è entrato,
un settimana ci ha già donato.
Le foglie continuano a cadere,
degli alberi sembrano il pianto
e come lacrime scendono giù in silenzio.
La natura soffre il suo lento morire apparente.
Dalle viti pendono grappoli d'uva nera e dorata.
La vendemmia, ormai, è preminente.
Il contadino con forbici e panier

[continua a leggere...]



Vendemmia 2010

Non con poca emozione
anche quest'anno di vendemmia
vi racconto la canzone,
per esperienza ed età
da Osvaldo devo cominciare
che in due ore da Filippo
il ruolo di capo cantiere
s'è visto soffiare
relegato e comandato sul trattore
con quell'accento strano
Osvaldo a caricare
Osvaldo vai piano,
e lui che cosa dire
non le restava che
tacere ed obbedire.
E ve lo chiedo ora
con tutto i

[continua a leggere...]



Il buon vino

Stappo, bevo e canto,
ed a volte e' pure santo.
Agrumi, ciliegia o legno,
e il tuo cuore prende in pegno.

Rosso, bianco e rosa,
e alla fine hai una sposa!
Sopra o sotto il tavolo,
stai tranquillo non e' il diavolo!

Quarto, mezzo e uno,
e paura hai più di nessuno.
Cheers, prosit, salute,
e le amarezze son perdute.




Pagine: 1234567



Cerca tra le opere

Pensieri sulla vendemmia e il vinoQuesta sezione contiene poesie, pensieri e frasi sul vino, sul piacere del buon bere, poesie sul mosto, sulla festa della vendemmia dell'uva, sulla pigiatura e la spremitura dell'uva