accedi   |   crea nuovo account

Pensieri sulla vendemmia e il vino

Pagine: 1234... ultima

Marino

Spruzzano euforia
donando allegria nei cuor
fontane antiche.



Il vino novello

Ritrovato
ho infine la
salute bevendo un
bicchier di novello vino
antidoto all'avverso mio destino
e alle parole d'amor meno
astute.

Per
fortuna
queste mie
voglie brute
trasformar in canto
quasi divino può la poesia antica
di quel bambino che mi parla con le sue
labbra
mute.

Il vino
sia or fermo,
non frizzante meglio
un vin rosso piuttosto
che un bianco me

[continua a leggere...]



La vendemmia

L'estate ormai finita
ricorda la vendemmia,
le corse tra i filari
di bimbi gioiosi
con le mani appiccicose
dai zuccheri dell'uva,
mentre coltelli affilati
spogliano i tralci
e riempiono le ceste
che i carri trasportano in cantina.
I grappoli nella botte
aspettano di essere pigiati
dai piedi nudi
di bimbi felici
che sguazzano
dentro il succo prezioso,
mentre le donne
organizzano la

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: Orazio Claveri


Vino asprigno

Senza vigor
e senza calor,
asprigno dunquo
è 'sto vinello settembrino,
se de esso cura a dover
a su' tempo nun fu presa.



La Vendemmia

Botti di rovere pronte per l'uso,
dal torchio quel nettare esce profuso.
La leva di ferro più dura diventa
man mano che l'uva, ivi s'addentra.
Quintali di raspi tracimano i tini,
l'aiuto prezioso vien dai vicini,
conche di rame colme di mosto,
colore assai scuro, come l'inchiostro.
L'odore sì dolce degli acini in terra
che sotto le scarpe una colla diventa,
il nonno sorride a cotanta

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Pensieri sulla vendemmia e il vinoQuesta sezione contiene poesie, pensieri e frasi sul vino, sul piacere del buon bere, poesie sul mosto, sulla festa della vendemmia dell'uva, sulla pigiatura e la spremitura dell'uva