username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cristo in terra

Porto meco uomini di quest'isola e delle altre da me visitate i quali faranno testimonianza di ciò che dissi.
Io prometto: che a' nostri invittissimi Re, sol che m'accordino un po' d'aiuto, io sarò per dare tant'oro quanto sarà lor necessario e tanti servi idolatri, quanti ne vogliano le loro Maestà esulti Cristo in terra come in cielo, perché volle che fossero salvate le anime di tanti popoli prima perdute.
Gli abitanti di essa mancano di armi, che sono a loro quasi ignote, né a queste son adatti, non per la deformità del corpo, essendo anzi molto ben formati, ma perché timidi e paurosi.
Del resto, quando si vedono sicuri, deposto ogni timore, sono molto semplici e di buona fede, e liberalissimi di tutto quel che posseggono: a chi ne lo richieggia nessuno nega ciò che ha, ché anzi essi stessi ci invitano a chiedere.

 


3 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Donato Delfin8 il 25/08/2010 16:03
    Ops
    anche
  • Donato Delfin8 il 25/08/2010 16:02
    Ottimo acnhew come aforisma.
  • il 01/06/2010 12:51
    Bell'opera, ricca di significati.