PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Racconti di Edwin Aldrin

Ti piace Edwin Aldrin?  


Ricordo il cielo nero come la pece

Non posso dire di avere una memoria precisa, unica di quella esperienza. Nella mia mente sono rimaste una serie di immagini visive delle cose più strane e lontane dalla normalità terrestre. Ricordo il cielo nero come la pece, la desolazione della superficie lunare.
La bellezza di quei luoghi era talmente lontana da ogni nostro concetto terrestre che non esistono parole in grado di definirla.

   1 commenti     di: Edwin Aldrin