username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La famiglia

La famiglia è cambiata negli anni. Se penso a mia madre mi pare di parlare di qualcuno che veniva dalla luna. Non ricordo di averla mai vista uscire a cena o andare a teatro. Non parliamo di andare a fare shopping. Stava sempre in casa, a badare al marito, ai suoi tre figli; per noi ha dato tutto, tutto. Certo: i tempi sono cambiati, non possiamo fare paragoni. Ma se certe madri d'oggi, invece di andarsene in palestra con le amiche, stessero un po' più col marito e figli, la loro famiglia non vacillerebbe tanto.
Da anni interpreto soprattutto ruoli di madre. Sono sempre stati quelli che ho preferito. Mi piaceva fare la madre già quando avevo solo l'età per fare la figlia. Tanto che dovevano invecchiarmi col trucco, per rendermi credibile.
Noto che molte giovani attrici d'oggi si sentono tutte dive. A loro basta fare una settimana sull'Isola dei famosi per ritenersi arrivate. Pensano di essere già Meryl Streep; mentre meriterebbero un calcione nel sedere. Io parto da altri principi: ho un rispetto enorme per il pubblico. Ancora oggi studio il mio personaggio fino allo spasimo, e gli do tutto di me. Non imbroglio, non tiro a campare, non do fregature. E credo che questo il pubblico lo senta.

 


5 commenti:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • elisa il 24/02/2012 16:29
    Io sono fortunata, mia madre è una 'vecchio stampo'. Grande Virna.
  • Giulia Fratocchi il 12/08/2011 12:24
    Opera perfetta! sono d'accordo
  • ELISA DURANTE il 04/07/2011 18:02
    Una donna bellissima e intelligente, una grande attrice che si è fatta da sola
  • Donato Delfin8 il 21/02/2011 18:50
    Concordo.
  • Dolce Sorriso il 21/01/2010 22:18
    non mi aspettavo certo un racconto così bello
    grande Virna