username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'eleganza tragica del rosso tuo abito

Quel tuo rosso ed elegante vestito in quella stellata notte, mentre la chitarra intonava un motivo spagnolo, ricordò all'imperfetta mia mente le corride iberiche. Il sangue del toro frustato dalla fatica e dal pianto. Il disgusto invase il mio corpo.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giulia Fratocchi il 14/08/2011 09:22
    giuglia è carino Carla. GRAZIE PER IL NUOVO SOPRANNOME...
  • Giulia Fratocchi il 08/08/2011 16:37
    io non ho paura... IO HO IL CUORE E VOI!
  • ELISA DURANTE il 08/08/2011 12:31
    Un'associazione di idee inquietante, giustamente generatrice di disgusto...
  • Anonimo il 08/08/2011 12:30
    veramente disgustosa questa pratica... hai ragione cara giuglia... baci
  • Anonimo il 07/08/2011 14:36
    Bella immagine... rende l'idea del disgusto. Ma come fate ad essere così sintetiche?
    Un amico, ottimo scrittore, mi dice spesso: la sintesi indica classe o mancanza di legna da ardere. Poichè io di legna da ardere ne ho un bosco delle amazzoni allora vuol dire che non ho classe. Vabbè... per voi com'è? ciaociao