accedi   |   crea nuovo account

La legge degli amorali

La legge degli amorali non conosce confini di luogo, né di tempo. Stamani... Ero nella chiesa della Madonna della scoperta... Tra Peschiera e Lonato, quando percepii una presenza e un grido. Giungevo a casa e la sentii presente, ancora nella sua essenza. Mi ha detto: "Amica, Tu non sapevi della mia esistenza, ma sentivi il fetore di chi sapeva. Fai sapere a tutti che sono morta relegata in casa, rea della colpa di non avere eredi. Ma c'è la legge interiore che condanna chi si rivolge al prossimo dicendo: non ti conosco."

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Giuseppina Iannello il 21/08/2011 15:06
    *C'era un errore grossolano, dovuto ad una distrazione della scrivente, in età scolare, una dolce ragazzina che riporta i miei scritti; mi sono accorta poco fa (21. 8. 11-14. 45).
    C'era scritto: "Ma c'è la legge interiore che condanna e si rivolge al prossimo dicendo: non ti conosco."
    Lo scritto giusto è: "Ma c'è la legge interiore che condanna chi si rivolge al prossimo dicendo: non ti conosco."*
  • Giuseppina Iannello il 21/08/2011 14:43
    Grazie di cuore per i Tuoi commenti... a presto
  • Anonimo il 20/08/2011 20:57
    tanta spiritualità amica cara... brava nel riportare... complimenti
  • Giuseppina Iannello il 19/08/2011 14:36
    Ed io ringrazio Te, cara Amica.
  • Anonimo il 19/08/2011 12:44
    Breve, quasi la sintesi d'un interminabile racconto, di etica e morale, di esoterismo e religosità. Ma la spiritualità emerge netta. Non solo sai scrivere egregiamente, puoi avere - per semplificare - la pretesa di essere letta. Se è desiderio crescere. Fedy ringrazia.

    Non è più sorta.
  • Mehiel Free il 17/08/2011 16:48
    interessante e molto misterica ma quanti "nn t conosco" c sono nel mondo!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0