username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quante cose tornano nel tempo

Quante cose "tornano" nel tempo...
Per non soffrire troppo fingi che non esista... anche se mai i "segni" nell'Anima spariscono ne' spariranno! Poi quando il dolore si allenta e il rischio di caduta sparisce riesci anche a perdonare... ma non dimentichi!
Dimenticare... impossibile!!! È un pezzo di vita, che vita!, che lascia il segno profondo e quando la ferita rimargina lascia una ruga profonda nella pelle dell'Anima... sembra pelle bruciata... consumata da soda caustica, lucida come plastica e come la plastica impermeabile... così parte dell'Anima si riveste di una scorza impermeabile alla gioia e al dolore! Soda caustica, veleno subdolo che non si vede, puoi confonderlo con polvere di farina, polvere di zucchero... ma alla fine rimane solo una polvere che è caustica per chi non immaginava cosa fosse, fino a quando le lacrime dell'Anima, bagnandola, hanno attivato la sua causticità che se pur dannosa, dopo aver bruciato e plastificato protegge dal dolore!
Caustica prima... protettiva poi!!!

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ELISA DURANTE il 29/08/2011 18:39
    Ti auguro di poter allontanare sempre di più i residui di dolore più brucianti. Non li meriti. Vomitali fuori, lontano da te...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0