username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il lungo viaggio dell'esistenza

Gli enormi percorsi che compie l'uomo nella sua esistenza sono infiniti.
Egli li attraversa con bicchieri in frantumi nelle mani, con sigarette spente tra le labbra e con fremito.
Un fremito crescente o decrescente a seconda dei momenti.
L'uomo evolve in straordinaria bellezza ogni volta che una stagione della vita trascorre.
Paure, rancori, speranze luccicanti come la galassia nel cuore eppure la forza di continuare a lottare.
L'ingenuità e il dolore portano a versar lacrime ma anche la gioia di un figlio, di una madre e un padre, di un amore e la voglia di continuare a vivere.
L'uomo è una creatura strana, considerata da molti meschina e cattiva.
Ma io non lo credo.
Penso che siano le situazioni che si creano a far sì che l'essere umano indossi maschere di rabbia e crudeltà.
Ora, mentre guardo questa splendida alba il mio augurio va al mondo intero.
Pace e amore a tutti noi.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giulia Fratocchi il 08/09/2011 05:46
    grazie infinitamente a tutti voi... col cuore, l'anima e il respiro.
  • Carlo C. il 07/09/2011 10:02
    Pace e amore anche a Giulia.
    In questo moto perpetuo dell'anima è bello trovare una persona che scrive cosi.
    Carlo
  • Giacomo Scimonelli il 07/09/2011 07:52
    e che sia pace ed amore... un dolce augurio che dovrebbe invadere i cuori più duri.. ma io resto sempre dell'idea che qualcuno ci provi gusto a far soffrire...
    ottima riflessione
  • Anonimo il 04/09/2011 21:37
    faccio mio questo augurio dolce giulia... generosa ed altruista... l'uomo creatura strana a volte considerato meschino... ma anche capace di grandi cose... rileggi le ultime due righe della la tua poesia e dimmi "essere umano"... come può essere chi elargisce così belle parole... senza nulla in cambio... un baci8 carla