accedi   |   crea nuovo account

Call center Venditutto srl

"Pronto? Buongiorno Signore, mi presento, sono Pino.. no l' abero.. ha riattaccato".

"Pronto? Sono Patrizia telefono dalla Venditutto srl ma non voglio venderle niente, solo il niente, come dice? Si siamo quelli della pubblicita' in tivu' con Giorgio Clone che a me piace ma mi pare un po' coglione, che bellone e' bellone, e certi gossips dicono finocchione, se la fa con Brando Pitto. E che' c'e' di male? Ha accanto sempre delle ficone!.. ha riattaccato.

"Pronto sono Maria, no la zia, Maria... ma signora mi sente? Stava dormendo? Solo un minuto, vaffanculo a me? Ma... ha riattaccato.

E dopo ore e anni di telefonate fatte da tanti a tanti per tanti prodotti inutili che comunque il tempo va impiegato anche in questo strano sistema chiamato lavoro che a me talvolta pare delirio di un sistema ormai senza freno tirato che davanti a un muro gia' si e' schiantato.

Perche' telefonate su telefonate agli apparecchi attaccati si risponde in macchina gia' incazzati o a casa internetizzati e gli anziani televisonati. Insomma tutti completamente gia' imballati in questo caldo o freddo che le stagioni non ci sono piu0' sparito l' anticiclone, che ci sono tante ciclone.

Che siamo peggio che ai tempi degli schiavi, che in realta' quesi tempi son sempre stati. Oh, finalmente la pausa caffe'.. ho una barzelletta da raccontarvi! E tutti scappano pensando.. ma chi si crede Berlusconi? Ci fa gia' due cojoni mentre si lavora.
Tra un po' e' l' ora di andare ma talmente rimbambiti non si vede l' ora!

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 19/11/2013 09:25
    POVERE RAGAZZE OBBLIBATE AD ANNOIARCI COME DAPPERTUTTO FA L'INSOPPORTABILE, INCIVILISSIMA Pubblicità DI MARCA -ANCHE QUELLA- BERLUSCONIANA... E PER UN PUGNO SOLTANTO DI EURO... FRUTTO DI CONTRATTI SENZA GARANZIA ALCUNA.
  • Raffaele Arena il 10/09/2011 01:59
    Vissuta da anni come lavoro di trincea telefonico, per cercar pero' parole dal cuore da poter donare ad altri e riceverle. E finire la giornata quasi senza voce. Grazie del vostro commento!
  • Anonimo il 09/09/2011 16:54
    Sono d'accordissimo con il commento di Elisa...
  • ELISA DURANTE il 09/09/2011 16:31
    Durissima realtà per molti quella che a noi sembra una scocciante interruzione delle nostre attività casalinghe...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0