accedi   |   crea nuovo account

Concentrazione, il blog del sogno luminoso

Ancora immerso nella penombra di quella stanza buia e fredda. Dopo i pensieri perversi di un'inibizione sessuale, la sua contorta mente riversava qualcosa di più leggero e nobile al cuore...

Il blog di Ursula. Il sogno della vita.

"Amore mio, questa è la prima volta che ti scrivo... sei entrato nella mia vita e l'hai resa migliore. Non è stato necessario aprirmi a te, mi hai dato sicurezza. Hai permesso al mio corpo di entrare in sintonia con te e con il mondo, e per la prima volta mi sono sentita in pace. Ho ritrovato la voglia di camminare, di ascoltare, di rendere questo posto, con i miei passi, migliore. E lo devo a te. Come regalo per questo nuovo capitolo voglio donarti quanto di più prezioso ho. È il mio sogno più grande riposto nel cassetto della mia fiducia verso te. Spero tanto di poter condividere questo luogo a me caro con te e di farne tesoro con la crescita del nostro rapporto. Il sogno è l'amore incondizionato che nutro verso te e tutti quelli che hanno permesso di maturare e rendermi quella che sono. È un sogno così luminoso che non bisogna sprecarlo, va alimentato con la speranza e la fiducia con le quali mi hai accolto. E quanto prima vedrà nuova luce. So bene di essere alquanto misteriosa e complicata. Ma tu non me lo fai pesare. E sono certa che grazie a te starò sempre bene, anche quando il destino mi chiamerà altrove.
Sei una parte fondamentale della mia vita. Ti auguro tutto il bene che meriti. Non dar ascolto a chi in passato ha fatto di te una persona vuota. Non rinnegare mai il bene.
Ti amo.
Ursula"

Quanto mistero che avvolgeva la sua amata. Non poteva starsene lì come un derelitto. Bisognava affrontare questa luce di speranza, trovare la grinta giusta per portare a termine il suo sogno. Altrimenti le sue parole risultavano vuote...
Aveva raggiunto la password del loro amore. La verità era solo questione di tempo. Ora bisognava evadere da quella cella. Bisognava usare l'ingegno in maniera adeguata...

Fine quattordicesima parte.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: