PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Della musica del cuore

Puoi anche cambiare direzione se questa strada non ti soddisfa. Provaci, Patrì, chè nulla può accadere se tu non lo vorrai. Hai già camminato abbastanza per un percorso troppo impervio e al contempo limitato. Intonando un assolo mai ascoltato. Hai ancora voglia di cantare, lo so. Di urlare, forse. Arriverà qualcuno ad ascoltare quel canto e ad aver voglia di intonarlo con te. Senza limiti.
... e se quel qualcuno non intonerà le note giuste, questa volta non sprecare più il tuo tempo per insegnargli la melodia del cuore. La mente, la ragione non sanno scrivere su un pentagramma.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 17/09/2011 11:03
    Bello questo dialogo con l'alter ego... piaciuto molto. Devi a tutti i costi leggere il mio penultimo racconto: Aspettando l'amore. ciaociao
    http://www. poesieracconti. it/racconti/opera-9578

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0