accedi   |   crea nuovo account

No talk war show

1
Un colpo di mitragliatrice, e il primo ospite che stava avvicinandosi alla poltrona del talk war show della sera, cadde a terra in un lago di sangue. Ci fu il primo applauso dal pubblico, naturalmente armato. Erano le 22. 00 di sera, e come sempre Tele sparo tutte, mandava in onda il suo programma di punta del second time. Gli schizzi di brandelli di materia che avevano colpito anche il cervello del malcapitato, finirono per macchiare le lenti delle telecamere 1, 2 e 3, e naturalmete la regia sapiente di Sergio Killers, riusci' ad evidenziare ogni più schifido dettaglio della drammatica scena. Il programma era presentato da Pippo Presentotutto, vestito con casco nero, come i camorristi, tuta completamente antiproiettile e microfono wireless, con il quale, mentre alcuni addetti portavano via il cadavere, annuncio', sulle note di una marcia funebre:
"Signori, signore e malavitosi di ogni genere, nonche' mercenari e guerriglieri anche in erba, che come sapete la nostra trasmissione e' seguita anche dai combattenti bambini africani, buonasera!!!" Da dietro gli studi televisivi un boato. Era stato fatto saltare un kilo di tritolo. "Ringraziamo il nostro sponsor "Armatutto e di piu'". E di nuovo applauso. Entrarono due strafighe alte, le vallette, anche loro con casco anti proiettile e tutto il resto, armate di mitragliatori di nuova generazione, e sul video dopo un "pum" registrato apparve una strisciolina scritta in rosso, in sovraimpressione, altro sponsor, che la frase diceva "Talk war show vi e' offerto in diretta e con morti veri da "Bombe a mano Spa" chi si arma di qua e chi si arma di la'. Presentotutto passo' a salutare le due vallette. "Ecco a Voi Klamira". Lei fece due passi verso la 4 che la inquadrava dalle tette in giu' "E... ", un colpo di mitraglietta di Klamira colpi' la seconda valletta Paulinka, che si era inutilmente gettata a terra per evitare l' attacco, che Presentotutto, schivando miracolosamente la raffica di piombo, perforaoranti il casco della poveretta, disse "Accidenti, anche stasera Klamira ha vinto la potenziale concorrenza di una nuova valletta invitata per tentare di eliminarla... Brava Klamira!" Un nuovo applauso guidato si alzo' dal pubblico martire.
2
"Cari Signori, buonasera. Eccoci a una nuova drammatica puntata di "Talk war show, che, come sapete, prevede collegamenti con ospiti guerriglieri, o generali, o soltadi semplici, da tutto il mondo, in tutti i luoghi dove c'e' una guerra in corso. Colleghiamoci subito con i ribelli Libici. A voi Libia. Anziche' applausi anche dal pubblico i primi spari. Il pubblico era diviso in due, i guerriglieri armati dall' ideologia di destra, alla destra dello studio e i guerrriglieri armati dall' ideologia di sinistra, alla sinistra. Mentre il collegamento era partito, Presentatutto fu ferito sopra lo stivale, e impreco', prontamente fu soccorso da Klamira, incerta se dargli un colpo di grazia per far sua la conduzione del programma o curarlo, visto che lui l' aveva scoperta e fondamentalmente gli voleva bene. "Grave? Domando'." Presentottutto, che cominciava a sanguinare rispose... ho paura di si... chiama gli infermieri... lo sapevo che questa sarebbe stata una puntata difficile" Intanto la sparatoria tra il pubblico continuava. Klamira stricio' con Presentatutto dietro una poltrona trincea e comincio' a sparare per difendere lei e il ferito "Ma se esci con gli infermieri... come mando avanti la trasmissione?". Al che Presentatutto con ghigno malefico disse "Avevo gia' previsto che l' escalation delle guerre e' a un punto di non ritorno, cosi ho messo un timer che tra pochi minuti fara' esplodere con un ordigno nucleare, lo studio, e non solo. Al che Klamira da sotto il casco, il volto da bambola, testa rasata, occhi di un' azzurrro intenso da espressione compassionevole nei confronti del collegha ebbe lo scatto d' ira, un'ito a terrore. "Lo sapevo che prima o poi, avresti preso il mio posto alla conduzione di questo programma, dopo esserti manipolata, trombandola, tutta la produzione. Disse con il volto sempre più bianco Presentatutto. Cosi... Klamira lo supplico': Siamo ancora in tempo ad evitare una tragedia, addirittura un' ordigno nucleare! Dov'e', per l' amore del cielo dove cazzo lo hai piazzato. "Ti piacerebbe saperlo eh? Rispose sempre più debole Presentatutto.

12

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Raffaele Arena il 29/09/2011 02:52
    Bhe, la mia intenzione non era scrivere un racconto divertente. Oggi televisione e armi da guerra, assieme a petrolio, industrie farmacologche (come ricorda anche Stefano Benni nel suo ultimo libro "Le tracce dell'Angelo", la fanno da padrone. Non ci trovo niente di divertente ma come giustamente osserva Massimo, grottesco, paradossale e purtroppo la tanta cattiveria che si respira oggi. graziecmq dei vostri commenti.
  • Massimo Bianco il 28/09/2011 11:15
    Divertente, grottesco, paradossale e cattivo! In una parola: bello.
    Perchè però prima di pubblicare non ti sforzi di rileggere qualche volta in più per eliminare i refusi, qui presenti in maniera copiosa? È un peccato rendere un così bello scritto meno fruibile solo per simili quisquilie, non trovi? Saluti
  • Anonimo il 25/09/2011 13:39
    Divertente, ironico e scritto divinamente... grande, Raffaele!
  • Kloomb il 23/09/2011 22:19
    Molto bello e divertente. Bravo!
  • Anonimo il 23/09/2011 17:08
    Una bella fantasia... divertente e paradossale. ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0