accedi   |   crea nuovo account

La confessione

... e poi ho desiderato la donna d'altri.
Lo so figliolo, gli occhi sono ingannatori, ma non ti preoccupare Dio è misericordioso e conosce le nostre debolezze. C'è altro?
Beh... no
Avanti figliolo, non ti devi vergognare. Tutti abbiamo peccato e Dio è pronto a perdonarci. Su, di' pure e non avere timore.
Non è niente, è solo che mi vergogno un po'...
Forza, ti aiuto io: hai rubato?
No
Hai ucciso?
No
Hai bestemmiato?
No
Sei andato a putt... ehm... insomma hai capito
Ma no padre!
Allora cosa c'è che ti trattiene? Vedi, tu devi considerare che non sono io che ti ascolto, io sono solo un intermediario. Non devi dar retta a chi ti dice che la confessione è stata inventata dai preti! Sapessi che fatica stare qui a sentire i caz... ehm... ad ascoltare i vostri problemi, che sofferenza è per noi certe volte conoscere le offese fatte a Dio. Ma che grande gioia poter donare la felicità della riconciliazione! Anche tu puoi ottenere questa grazia, ma devi dirmi tutto e pentirti dal più profondo del tuo cuore. Allora?
No padre, queste cose le so già. Io non ho altri peccati da confessare ma ho una domanda da porle.
Sentiamo se posso illuminarti con il discernimento della voce di Dio.
Ecco, non ho ben capito che differenza c'è fra la psicanalisi e la confessione. Voglio dire che in entrambi i casi si va da una persona qualificata e si espongono i problemi, le ansie e le paure e se ne riceve un'interpretazione, un consiglio o un rimedio. Non capisco perché quando esco dallo studio del mio analista non provo la stessa sensazione di benessere che provo qui.
Figliolo, un po' mi meraviglia questa tua domanda, ma ti risponderò perché voglio che tu non abbia più di questi dubbi. La risposta è molto semplice: cosa fai prima di uscire dallo studio dello psicanalista? Paghi. Ed è in quel preciso istante che la tua coscienza capisce che l'eventuale beneficio che hai ottenuto era effimero, non duraturo. Ciò che si compra col denaro è destinato ad essere consumato. Ed è per questo che hai bisogno di tornarci più volte, tant'è che la psicanalisi non finisce mai. Qui invece ottieni le risposte in maniera gratuita, la tua anima torna alla sua essenza e ti riconcilia con il tutto. Ciò che era diviso è stato riunito e tutto si ricapitola in colui che tutto vede, tutto sente, tutto sa. La tua anima che grondava sangue ora è monda e libera di tornare al suo unicum. Ora va' e non peccare più. Ricordati di passare in canonica per gli appuntamenti settimanali. Te li ricordo al volo: lunedi alle otto c'è l'orazione, martedi dovresti accompagnarmi a fare delle spesucce, se non ti è di troppo incomodo, mercoledi c'è la novena, giovedi il rosario, venerdi digiuno e preghiera, e infine sabato facciamo la veglia notturna. Ego te absolvo...

12

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0