username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

ariel

• Brownie Chasma
• Kachina Chasma
• Kewpie Chasma
• Korrigan Chasma
• Kra Chasma
• Pixie Chasma
• Sylph Chasma
La famiglia Chasma

Questa è la storia della (unica) famiglia tutt’ora vivente su Ariel, poderoso satellite di Urano.
Mi è stata raccontata da ET di ritorno da uno dei suoi viaggi.
Dunque un tempo, molto tempo fa, nonno Brownie e nonna Kachina, pionieri e fondatori della famiglia, approfittando di una concessione governativa presero possesso di un appezzamento su Ariel, e, armati di ostinazione, buona volontà, creatività e ancora ostinazione, riuscirono a costruire una fattoria (ovviamente sotterranea, considerando il clima del luogo!)
I primi tempi furono duri e soprattutto freddi, tanto che per molti anni i due non ebbero neppure il tempo o l’opportunità per generare dei discendenti.

Finalmente, terminata la costruzione dei laboratori idroponici e cominciata la produzione regolare di cibo ed energia, poterono rilassarsi un po' e dedicarsi alla funzione primaria della coppia!

Nacquero quindi Kewpie e subito dopo Korrigan poi Kra ed infine Pixie, due splendidi maschi e due eccellenti femmine. I quattro ragazzi furono l’orgoglio della famiglia Chasma, e, mentre i genitori
cominciavano la lenta decadenza della vecchiaia i quattro furfantelli sempre più solidi e determinati e curiosi e avventurosi, fecero progredire la fattoria in modo a dir poco sbalorditivo.

C’era però un problema, lo stesso che si sarebbe posto anche sul pianeta terra dopo qualche milione d’anni,è etico che per popolare un pianeta, e garantire la sopravvivenza dei suoi abitanti si ricorra all’incesto? I signori di Roma lo ammettono liberamente nel loro “libro”ma i quattro ragazzi Chasma si posero il problema per molto tempo, vero è che non erano influenzati da nessun credo di qualsiasi genere vero è che l’esigenza sessuale si faceva sempre più pressante, vero è che certi pensieri prima o poi ti passano sempre per la testa, insomma era proprio un gran bel problema!

Scusami ET, feci io, dopo un po’, ma perché sul foglio c’è anche un settimo nome? Quello di Sylph per intenderci? Forse che alla fine due dei ragazzi hanno deciso che la sopravvivenza sia esigenza primaria, tale da calpestare ogni diritto o etica o morale?
ET mi guardò sogghignando (come solo lui sa fare ) e mi disse:

“Secondo te chi è Sylph? Poi mentre stava per continuare ha allungato il ditino verso l’alto e mi ha detto:” Scusa ma mi chiamano al telefono” Torno subito……

Lo sto ancora spettando.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Micaela Marangone il 21/05/2009 20:39
    originale!!
  • Giancarlo Stancanelli il 07/11/2008 15:20
    La battuta finale su Sylph - se l'ho ben interpretata - è meravigliosa e vale tutta la lattura. Che comunque è piacevole!!!
  • lupoalato maria cannavacciuolo il 14/05/2008 18:47
    io non sono un amante di fantascienza... ma la fine mi ha fatto tanto tanto ridere
  • Antonello Gualano il 18/01/2007 17:39
    visto il finale pare quasi un racconto 'umoristico'. Comunque potrebbe davvero nascerne una saga, attendo gli sviluppi nei prossimi mesi! bravo luigi...
  • mauro crisante il 02/01/2007 21:10
    Ottimo preludio per un racconto meraviglioso, certo il problema posto è notevole, ma visto l'epoca si potrebbe pensare anke ad un aiutino della scienza, no?
    Io personalmente preferirei nn essere li.
    Ciao
  • luigi deluca il 29/12/2006 21:41
    Vorrebbe essere una provocazione, o meglio una causa di meditazione... su quante sciocchezze infarciscono la nostra educazione! Mi riferisco al Libro di Roma!, ovviamente!
    gigi
  • Alessia De Santis il 29/12/2006 12:34
    credo di non aver capito...
    Ma il racconto è molto breve, più un cammeo che un racconto... hai delle belle idee lascia che si sviluppino!
  • luigi deluca il 26/12/2006 12:56
    per Robinia, mi piace la tua interpretazione, chiederò ad ET, se effettivamente ci ha messo lui il DITINO!!
    (divertente l'interpretazione di Sifilide per cui gli umani sono Strani, GRANDE, COME LE PENSI? Credevo d'essere solo a frullare col cervello
    gigi
  • luigi deluca il 26/12/2006 12:53
    per gianfranco, no non è tratto dalla canzone di Azeroth!
    i chasma sono canali naturali
    individuati su Ariel che è un satellite presente nel nostro sistema solare...
    gigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0