PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Donne

mi guardo intorno e vedo donne che camminano col passo di chi vuol rincorrere il vento.
sono tristi, lunatiche, affaccendate, con la mente strappata in mille pensieri.
eterne insoddisfatte sognatrici che cercano quello che mai non trovano.
fanno figli, si sposano, si mettono in competizione con i maschi,
ma non sanno colmare il dislivello tra fuori e dentro.
di che cosa si deve riempire un vuoto che non si vuol colmare?
cercano amore disperato, amor cortese, amore calmo, amore rispettoso amore inflazionato usato come prodotto di bellezza che finisce acor prima della scadenza.
mi guardo intorno come tutte le donne e vedo quello che manca.
guardo dentro e vedo quello che c'è.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Moment il 08/01/2012 21:26
    Notevole E smettete di farmi tribolare, per favore
  • Anonimo il 06/01/2012 02:39
    Le donne devono essere così. Non possono essere diverse.
  • Anonimo il 29/12/2011 15:55
    Allora son diventati uomini... certi tipi di uomini. anche fra la prima e la seconda guerra punica c'erano donne così... la degenerazione di cui tu parli la condivido ma vale pari pari per uomini e donne... se vedi solo una parte mi sa che non hai una visione completa di dove sta andando la "gente" italiana. ciaociao, bel pensiero, comunque.
  • mirtylla il 29/12/2011 15:28
    Saggio consiglio guardare dentro sé stessi per colmare il vuoto che ci attanaglia, purtroppo la saggezza viene con la conoscenza e la gioventù ancora la cerca trafelata...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0