accedi   |   crea nuovo account

Innamorarsi del buio

Accadde tutto troppo in fretta, neanche il tempo di rendersene conto e l'auto l'aveva travolta.. poi il buio totale l'aveva accompagnata fin lì, lasciandola inerme in un letto d'ospedale..
"Come sta mia figlia? Dov'è? Lasciatemela vedere!"
"Adesso non è possibile signora.. Clara ha perso molto sangue.. è in coma e visto il suo quadro clinico, temiamo che possa perdere la vista.. per adesso, non possiamo dirle altro.."
"Si sveglierà e vedrà solo buio intorno a lei?" La sua voce era quasi un sussurro..
"Probabilmente si.. per il momento preferiamo non escludere nulla.. onde evitare illusioni.."
"Capisco.." Rispose, ormai prossima alle lacrime.
"E Kevin come sta?"
"Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare."
"Si amavano molto.. non vedevano l'ora di sposarsi.. io lo adoravo. Sarà dura dover riferire questa terribile notizia a Clara. Ha già perso suo padre qualche hanno fa.."
"Mi dispiace signora, abbiamo fatto il possibile, ma le sue condizioni erano gravissime.. è già un miracolo che abbia resistito fino all'arrivo in ospedale e non sia morto sul colpo. Ad ogni modo, se non se la sente di parlarle da sola, può sempre chiedere aiuto ai nostri psicologi."
"Ci penserò, grazie."
"Dovere signora."
"Clara.. piccola mia, ho così tante cose da dirti, ho bisogno che ti svegli al più presto.. ho portato con me il tuo libro.."
Ogni giorno le leggeva un capitolo sperando nel suo risveglio..

I giorni passavano senza portare nessuna novità.. il cuore di Lucia si rattristava ogni giorno di più.. perdendo a poco a poco le speranze..
"Mamma.."
"Piccola mia! Come ti senti?"
"Stanca.. che è successo?" Si sforzò di aprire gli occhi ma le sembrava un'impresa impossibile.
"Hai avuto un incidente in macchina.."
"È tutto buio qui.."
" Piccola.. vado a chiamare un dottore.."

"Dottore! Clara si è svegliata!"
"Arrivo subito."

"Buongiorno cara. Come ti senti?"
"Sono stanca e non vedo nulla.."
Cercò un segno di assenso da parte di Lucia e continuò.. "È normale.. l'impatto è stato violento e purtroppo non abbiamo potuto far nulla per la tua vista.."
"Come sarebbe a dire? Sono diventata cieca?"
"Si.. però potrai condurre una vita quasi normale.."

12345

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: