accedi   |   crea nuovo account

In questo giorno

Non si sceglie, succede
si può solo scegliere di amarla perchè passa una sola volta e non torna mai indietro, perchè è lei che ti sceglie e anche se sei convinto ti appartenga sei tu che fai parte di lei e smettila di essere musone, permaloso, di sentirti solo e incompreso, non essere egoista e diffidente apriti a lei, a volte basta un sorriso. Fermati, ascoltala, abbracciala, non tradirla e sarai ricambiato e non giudicare troppo dall'apparenza ti potresti sbagliare. Non è un involucro che cambia il sapore.
Non aver paura del tempo, gli anni sono monete di un salvadanaio che fanno la tua ricchezza, ma ricordati di spenderle e nel modo giusto e non investire troppo nel futuro, ti potrebbe deludere. Bello o brutto che sia ascolta il tuo passato, insegna sempre. Non ti sentire mai arrivato, lo saprà solo lei quando è il momento e non essere mai GRANDE perchè di fronte a lei siamo sempre piccoli al suo cospetto.
Ringrazia il sole che ti viene a svegliare e la notte che ti avvolge di sé, il mare, il cielo, il suo mistero e non avere la presunzione di poterlo mai risolvere è un rebus che nessun ha mai risolto.
Fa la tua parte, ma non credere di essere insostituibile, la presunzione ci rende tutti uguali, sei solo tu che puoi fare la differenza. E non pensare mai di averla in pugno, siamo noi nelle sue mani...
perchè capita, una volta sola.
A chi è con me, a chi non lo è... a chi compie gli anni in questo giorno, e in tutti gli altri trecentosessantaquattro, ma soprattutto a LEI che ha ancora voglia di tenermi per mano, che sopporta tutte le mie stranezze e i malumori, che mi ha sollevata tante volte e mi ha convinta a ripartire, che mi ha perdonata anche se l'ho tradita, che ho creduto spesso di non aver capita, ma lei si a me
LA VITA...

 

l'autore laura marchetti ha riportato queste note sull'opera

al nove gennaio che torna ogni anno...


0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Fabio Mancini il 17/01/2012 22:41
    Noto che il giorno del tuo compleanno genera un osmosi di ricordi, pensieri e riflessioni. Forse dovremmo (anch'io sono come te) essere più istintivi e lasciarci prendere dalla vita. Un bacio gentile, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0