accedi   |   crea nuovo account

Lettera a mia figlia Jeanne, nel giorno del mio compleanno

Mia cara piccola Jeanne, stasera mancavi fisicamente solo tu, perchè poi abbiamo trascorso la serata a parlare di te e di chi causa la nostra lontananza. Oggi qualcuno mi ha chiesto perchè non metto la mia foto in bacheca, ed io ho risposto che aver messo la foto di una bimba piccola è una scelta e mia volontà per non dimenticarti e sentirti sempre vicina. Molti non capiscono quale magia sia quella del nostro amore nei tuoi confronti, da dove nasce. Nessuno può capirlo se non noi che siamo uniti nei nostri pensieri attraverso il nostro cuore. Una madre ha tanti battiti al secondo quanti sono i suoi figli e a volte anche per gli altri bambini. Voi siete la mia forza, il mio sostegno e non c'è fatica di sorta nel sostenervi, nell'accudirvi. La stanchezza diviene come il dolore di una partoriente che appena vede il suo bimbo nascere ha già dimenticato le sue sofferenze. Io ti immagino e provo a pensare ciò che pensi, a vedere con i tuoi occhi quell'enorme povertà che ti circonda, la tua passività e l'abitudine allo squallore che diviene a poco a poco la tua realtà. Tu che accetti passivamente la vita che le persone adulte ti impongono perchè la tua spensieratezza farà presto, abbandonandoti ad andare via. È questo il motivo perchè io espongo sempre le crude realtà di tutte le guerre con immagini che gli altri si rifiutano di guardare perchè impressionanti... come se io provassi piacere a guardarle! Non è così, tento a modo mio e con i miei mezzi di comunicare con gli altri. Prendere coscienza della vera realtà quella che, mentre noi siamo seduti a mangiare spensieratamente una pizza, persone innocenti sono oggetto di atti vili di nazioni che si contendono le ricchezze di paesi deboli facendo sì che la violenza abbia il sopravvento. Caino contro Caino, usando Abele come scudo umano. Poi quando tutto si sarà chetato Caino andrà a cena con Caino ma Abele non ci sarà più. Questa è la triste verità!! Eppure queste mie parole, che possono sembrare pessimiste, nascono da un positivismo incredibile perchè mentre gli altri non possono, come dicono, cambiare il mondo, io cerco di farlo mettendo in essere la voglia di trasmettere agli altri le mie speranze affinchè non diventino parte del coro:io non posso cambiare il mondo. Io voglio continuare a credere che finchè si salva anche una sola vita si è salvato il mondo, come ebbe a dire qualcuno nel film "Schindler's List"... perchè devo girarmi dall'altra parte per non guardare... io non sono vile, aborro la viltà!!

Io ti amo più di quanto si possa pensare e non vedo l'ora di poterti avere sotto la mia ala protettrice di madre e ti posso assicurare che farò di tutto perchè tu possa raggiungerci! Dico solo a tutte quelle persone che ci impediscono di vivere insieme che mi fanno pena... animaletti striscianti... come diceva tuo nonno per indicare persone che si arrampicano in qualunque modo pur di ottenere il proprio ed esclusivo benessere. Stasera mancavi tu e il tuo vocio a tavola... eppure... eri magicamente presente. Ti voglio bene, la tua mamma.

 

3
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Fernando Piazza il 24/01/2012 19:59
    Davvero intensa e piena d'amore la lettera a "tua" figlia che ti auguro sia presto con te. È vero che l'adozione richiede tempi lunghissimi ma se potesse anche solo bastare "sentire" l'amore che c'è in un cuore di mamma che non aspetta altro che donarlo a chi ne ha tanto bisogno, allora non dovrebbero togliere del tempo prezioso alla sua realizzazione.
  • Bianca Moretti il 24/01/2012 19:04
    Vibrante e accorata questa tua lettera, testimonianza di un cuore che ama al di là dei semplici legami di sangue. Infatti non c'è amore più grande di chi lo dona incondizionatamente senza aspettarsi in cambio nessun tornaconto. Tu sei di fatto già sua mamma se è questo ciò che il cuore ti detta. Ti auguro che l'adozione diventi presto una realtà. Tanto amore non può e non deve essere sprecato invano...
  • Anonimo il 24/01/2012 18:01
    quanto amore quanto sentimento vincenza... ti auguro ogni bene e tanta felicità con la tua bimba...
  • Anonimo il 24/01/2012 09:41
    Adesso ho capito... tutto molto più chiaro... ho letto anche la poesia, quindi il tema era quello dell'adozione, giusto? Auguroni per l'adozione... si sente che c'è amore nelle tue parole. ciaociao
  • Vincenza il 24/01/2012 09:37
    purtroppo mia figlia ancora è troppo piccola per capire cosa stra succedendo circa la sua adozione... ed è troppo ma troppo lontana. grazie
  • Anonimo il 24/01/2012 08:54
    Una lettera così piena di sentimento penso che solo la tua Jeanne la possa capire fino in fondo... noi possiamo solo lambire l'emozione che ha prodotto queste parole e solidarizzare... ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0