username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Storia di Penny e Banconota

Tutto Inizio una sera d'estate... I protagonisti di quella notte furono Penny una ragazza portoghese trapiantata in Italia per amore, una di quelle ragazze che in un uomo preferiscono gli occhi al portafogli, Francesco il suo ragazzo una persona totalmente dedita ad avere denaro e al mostrarlo, e Banconota un ragazzo di strada che bada piu al amicizia che ai soldi o ad altro.
Come dicevo tutto successe quella sera.. Penny usci' da lavoro e incontrò Banconota si conoscevano di vista ma non si erano mai parlati prima di quella sera.
Iniziarono a parlare e a parlare per ore.. quando Penny poi decise di andare a casa da Francesco.
Penny continuò a pensare a Banconota non lo aveva per niente trovato un rude e violento ragazzo come tutti le avevano detto anzi lo trovò molto simile a lui...
Passarono i giorni e Banconota e Penny continuarono le chiacchierate... fino a quando Penny non decise di dichiarare il suo affetto per Banconota..
Da quel giorno gli incontri diventarono uscite sempre piu intime fino al primo bacio...
Tutto ovviamente ad insaputa di Francesco.. e andarono avanti per mesi diventando sempre più uniti..
Dopo qualche mese da quella sera lei decise di lasciare Francesco... e inizio a vivere una storia con Banconota che ancora dura a distanza di anni... a volte incontrare le persone ti fa capire quanto hai sbagliato nella tua vita

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Michele il 07/02/2012 08:25
  • Anonimo il 27/01/2012 13:39
    Allusioni tutto sommato interessanti... Penny... Banconota... Francesco( da Franco, immagino)...
    però mi corre l'obbligo di dirti che come prima opera sarebbe stato opportuno curare di più la forma, la punteggiatura e rileggere per trovare i refusi( o errori) tipo al amicizia... all'amicizia... oppure ad insaputa... all'insaputa.
    Comunque benvenuto nel sito... mi aspetto qualche racconto più corposo. ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0