accedi   |   crea nuovo account

Cosa è l'amore...?

Ma cos'è l'amore?... mi è stato detto che l'amore è il sentimento più forte del mondo, il sentimento che lo fa muovere, che lo fa girare.
Mi è stato detto che l'amore è qualcosa di appiccicoso che attacca due persone... e ciò può essere un bene nel senso che quei due resteranno sempre insieme,
così come può essere un male perché nello stare sempre attaccati uno dei due prima o poi, potrà anche scocciarsi e cercare il solvente per scappare via lontano.
Mi è stato detto che l'amore è la cosa peggiore che possa capitare. Mi è stato detto che l'amore è una brutta bestia... una medaglia con due volti.
Chi seguire? A chi credere? Su quale teoria appoggiarsi? Tutte? Nessuna? Io credo che ognuno di noi debba farsi una propria idea dell'amore...
Credo che ognuno debba provarlo sulla propria pelle per poter dire cos'è ... credo che ognuno debba soffrire per amore, credo che ognuno, dopo aver sofferto,
debba guardare le proprie ferite ed insegnarle agli altri...
Cos'è dunque per me l'amore? È quando ti svegli la mattina con un pensiero fisso... quando quella persona è il tuo pensiero fisso!
... quando non fai altro che pensare a lei e le sue parole ti rimbombano nella testa così forte da non riuscire a pensare ad altro...
Quando ogni canzone che ascolti ti provoca emozioni ti trasporta al suo fianco.
Ma non è naturalmente solo questo... è anche quando la mattina ti svegli piangendo e con gli occhi gonfi, quando vorresti spegnere ogni pensiero per non soffrire più,
quando le parole di quella persona ti rimbombano talmente forte da iniziare ad odiarle e allo stesso tempo a temere che smettano di rimbombare per timore di perderle
per sempre. Tutto questo per me è l'amore," l'amore vero..." Il simbolo di questo sentimento è la rosa... Si dice però ..." Non c'è rosa senza spine" ... per poter dire"
ho amato", secondo me, bisogna prima aver detto "ho sofferto... non si scappa a questo... è una regola di vita. "Non c'è rosa senza spine" dunque,
non c'è spina senza sangue, non c'è sangue senza dolore senza sofferenza, non c'è amore senza spine, sangue, dolore e sofferenza.
Ma allora perché tutti vogliamo amare? Perché ogni essere vivente non ha altro scopo se non quello di trovare l'altra metà della mela?
Perché tutti vogliono arrampicarsi su di una rosa?
La risposta è che una volta essersi arrampicati su per la rosa, una volta aver perso tutto quel tempo per risalire tutto il gambo,
una volta essersi feriti lievemente o in profondità durante la scalata per le sue migliaia di spine... si riesce ad arrivare in cima,

12

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 07/02/2012 14:18
    Bravo Easton... davvero un bel manuale dell'amore... anche ben scritto, con una semplicità lineare che solo i grandi pensatori e coloro che hanno le idee chiare posseggono.
    Inoltre è bella la filosofia di fondo, le immagini e le metafore usate... tutto bello insomma questo racconto. davvero un bell'acquisto per PR questo Easton... ciaociao. Tra i preferiti.
  • karen tognini il 06/02/2012 21:24
    L'amore ha tante forme... l'Amore è saper donare completamente se stessi incondizionatamente...
    il racconto è meraviglioso...
  • EASTON il 06/02/2012 21:01
    Grazie amici, spero solo di aver dato con questo esempio, la speranza a chi pensa che arrendersi sia la miglior strategia o scelta. Non è cosi'. Credi nell'amore e riceverai amore. Anche se dovrai lottare.
  • anna il 06/02/2012 20:50
    si legge dalle tue parole la sofferenza, la tenacia con cui aneli alla tua rosa... spero che tu possa rimanrci dentro.. x non soffrire... mai
  • Vincenzo Capitanucci il 06/02/2012 06:34
    Bellissimo... Easton... il Suo profumo è il più grande elisir di Vita... dove ogni attimo...è eternità...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0