PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Radiocronaca INTER-ROMA 2003

Signore e Signori buonasera!!!
Siamo qui nella bolgia dello stadio Meazza per raccontarvi una delle partitissime del nostro campionato: Inter - Roma!!
La partita e' iniziata solo da qualche istante e gia' si dimostra vivacissima, l'Inter attacca a tutta forza mentre la Roma se ne sta sorniona sulla difensiva.. ecco Zanetti che recupera il pallone, salta l'avversario, dribbla il secondo, i compagni smarcati gli chiedono palla.."cambia gioco!!" gli urla Vieri smarcato sulla sinistra ed ecco che il bravo Javier prende la palla con le mani e si mette a palleggiare meglio di un giocatore di basket davanti uno sbigottito Aldair.. fallo di mano!!
Ed ecco un contropiede della Roma.. fulminante, che dico al fulmicotone, che dico.."Ao' statte zitto che avemo gia' perso er pallone!!".. ehm.. ehm.. si.. e' vero, l'Inter riconquista palla con Di Biagio che salta l'uomo, ne salta un altro fa la giravolta, la fa un'altra volta, guarda in su, guarda in giu, dai un bacio a chi vuoi tu.. ecco.. tutti i giocatori si allontanano da Di Biagio per evitare calorose effusioni, comunque la palla l'ha gia' persa.. attenzione a Montella che protegge la palla e dal limite
dell'area interista fa partire un tiro modello missile terra-aria, Toldo non la vede proprio, il pubblico nemmeno, il pallone ha forato porta, spalti, Guido il barista ed e' uscito fortissimo dallo stadio per il giro del mondo in 80 giorni.. l'arbitro non convalida la rete tra le cocenti proteste romaniste, Montella piange e si dispera mentre Del Vecchio prende dalla panchina il biberon per calmare il bambinello-piper che piano piano smette di singhiozzare.. la partita riprende e come al solito e'
l'Inter che fa gioco... ecco Materazzi che si fa avanti, coltellata a Del Vecchio, uppercut a Totti, gancio destro ad Aldair, calcio nelle p... ah che male!!.. a Zebina'.. e' solo davanti al portiere quando viene fermato dall'arbitro, fallo.. fallo di mano mentre si aggiustava il pallone.. peccato!!!.. ma attenzione!!!!!.. capovolgimento di fronte con Totti lanciato in contropiede, si fa beffe di Materazzi (che ha finito i coltelli), si mette a scherzare Zanetti, racconta una barzelletta a Cannavaro.. e' solo davanti a Toldo, prende la mira e.. incredibile.. incredibili le risorse della squadra nerazzurra.. e' entrata in campo da dietro la porta interista una dolce donzella.. oibo' una vera bellezza completamente nuda salvo un minuscolo bikini neroazzurro, Totti
grufolando con la lingua in fuori la insegue con tutta la palla.. ecco che la ragazza s'infila negli spogliatoi, Totti guadagna terreno e arriva subito dietro.. ehm.. intanto si recupera un altro pallone e si ricomincia con una rimessa laterale visto che er pupone se ne uscito con tutto il pallone!
Siamo ormai agli sgoccioli di questa avvincente partita, Inter all'attacco!!.. cross di Recoba.. Vieri!!.. colpo di testa fortissimo.. traversa, palo, linea, Zebina', traversa, stinco di Di Biagio, palo, natica destra di Zanetti, respinta del portiere, sopracciglio sinistro di Recoba, palo, bastone da passeggio del sciur Giuanin.. GOOOL!!!!!!!.. mentre i giocatori esultano el sciur Giuanin a ottantanni suonati si fa di corsa il giro del parterre ricevendo gli osanna del pubblico delirante e consapevole che se non ne approfittava lui dalla sua sedia a rotelle dai bordi del campo per entrare e concludere l'opera, i giocatori nerazzurri andavano avanti per mezzora.. la Roma e' troppo scossa, Capello in panchina ha un prete esorcista al fianco tanto e' indemoniato e c'e' pure Totti che uscito scarmigliato dagli spogliatoi ora vuole rientrare in campo.. ma non c'e' piu tempo, triplice fischio finale e la partita e' chiusa.. grida di giubilo.. l'Inter ha vinto!!.. l'arbitro sfinito si puo finalmente rimettere i suoi fondi di bottiglia.. pardon.. occhiali per la miopia.. i guardalinee smettono a malincuore di giocare con il GameBoy e piano piano lo stadio
si svuota.. le dichiarazioni del dopo partita sono di fuoco.. Capello arriva a chiedere l'intervento di Bush contro i terroristi neroazzurri, il suo presidente, molto previdente, si apparta invece con il sciur Giuanin chiedendogli se non puo assistere a qualche partita della Roma all'Olimpico, in carrozzella dal bordo campo.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Fernando Piazza il 07/02/2012 19:08
    Fantastico, esilarante. Ogni tanto mi dovevo fermare per ridere prima di riprendere la lettura. Una radiocronaca formidabile e incredibilmente spassosa. L'ho proprio vista in diretta questa partita, e se succedesse davvero? Ormai siamo abituati a tutto, pure alle bombe molotov: un coltello o un kalashnikov in più che gli fa? Eppoi hai fatto pure vincere l'Inter... EVVAIIII. Va beh, mi ricompongo per ringrazianti della piacevole parentesi che mi hai regalato.
  • Anonimo il 07/02/2012 17:00
    ahahahah... di Di Biagio ricordo che a forza di menare Zidane( quello si che era un campione) si è beccato un cazzotto sul mento da quel gran figlio di... del Montero... ahahahah... quando vedo la faccia di Di Biagio al rallentatore mi viene ancora da ridere. ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0