PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Spirito Guerriero

Freddo, duro, cinico, solitario. Appaio questo a tutti... Un montato che denigra il prossimo per un gusto sadico. C'è chi mi trova simpatico, ma finisce la. Vorrei sapermi mostrare per ciò che sono, ma ormai sono questo all'esterno.
Una mia amica mi disse che avevo uno spirito guerriero, pronto a combattere per chi amo, pronto a non fermarsi davanti agli ostacoli, capace di alzarmi dopo 20 coltellate... Capace di fare del bene e far finta di nulla...
Oggi 8 febbraio... È capitato qualcosa che ha potuto dimostrarlo, una tragedia che mi ha smosso, riuscendo a salvare una persona a me cara.
Devo ringraziarti, Elena, per aver guardato dentro.. Per aver creduto in me.

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 01/04/2012 10:57
    Una scrittura piana e colloquiale
    che tiene sempre il lettore
    attaccato allo schermo,
    ottima capacità di sintesi,
    bravo e complimenti.

2 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 23/05/2012 18:34
    La poesia e la prosa non sono per uno spirito "freddo, duro, cinico, solitario"; forse solitario ma inteso come isolato onde potersi concentrare; glaciale e sprezzante di tutto e di tutti, no. Il poeta, lo conosciamo, è uno spirito sognatore e benevolo; lo scrittore è chi scrive ispirato da uomini e cose, come potrebbe essere associato alle definizioni di cui sopra? L'apparenza inganna, e questo avviene da quando il mondo ha avuto origine. Non tutti possiamo avere una faccia simpatica, espansiva e attraente. Le donne hanno l'aiuto del trucco e della chirurgia estetica; noi uomini non ci abbassiamo a tanto! L'amica Elena è stata la più brava di tutti, ti ha guardato dalla dovuta angolazione, senza i pregiudizi dei più, cioè di quelli che vedono la pagliuzza nell'occhio degli altri e ignorano la trave nei propri. Insomma, chi è capace di raccontare se stesso in questo modo non può non essere quello che appare. Santaniello si è raccontato rapidamente con la sua solita chiarezza estetica; si è dimostrato capace di una sintesi, dono di pochi; ci ha convinti di un contrario scontato, perché ha onorato la sua lealtà.
    Devo farti rilevare un errorino di battitura: "mi disse che di avere uno spirito guerriero", quel (che) è superfluo.
  • Anonimo il 05/04/2012 15:06
    bellissimo scritto... ben stilato...
    credici anche tu paolino... a volte la forza che abbiamo dentro scaturisce fuori solo in momenti particolari... bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0