PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Possibilità remota

Nascere in una famiglia a modo seppure non facoltosa, fin dall'infanzia ascolti spesso anche con poca attenzione, tutte le indicazioni che ti vengono impartite dai tuoi familiari. Al mattino è necessario provvedere all'igiene propria della persona, a colazione si arriva tutti puntuali e si inizia a consumare la colazione quando tutti sono seduti composti, a scuola si deve andare sempre in ordine con il grembiule pulito, i compiti fatti, la colazione (la frittata ) ben confezionata per non sporcare i libri, poi piano piano con il passar degli anni i doveri del saper vivere si moltiplicano, finalmente sei adulto, hai una tua famiglia hai dei figli ai quali cerchi di trasmettere tutte le buone maniere che hai appreso durante la tua vita attenta a non creare offese a non suscitare nel tuo prossimo malumori dovuti forse al tuo modo scorretto di porti verso gli altri, a non seminare cattiverie a non invogliare chi ti ascolta al comportamento ostile contro tutti, cerchi fra le tue conoscenze persone simili alla tua condotta, poi ad un tratto quando meno te lo aspetti, ti affacci conscio della tua esperienza provinciale, ma sicuro della tua educazione, ad adoperare un sistema eccellente della scienza moderna che ti permette di dialogare con tutto il mondo, """ L'INTERNET""", si può incontrare di tutto, persone eccellenti, illustri scrittori, illusi intellettuali e falsi personaggi, tutti da rispettare, e da non contraddire, quello che veramente non riesco a concepire quando mi trovo ad ascoltare delle dichiarazioni oscene, stilate da persone apparentemente istruite e titolate da lauree, indirizzate a persone che solo perchè fanno parte di una coalizione avversa alla loro panoramica di vedute, si concedono il diritto di offendere di denigrare e di estendere le oscenità per far si che anche altri possano avvalersi della facoltà di trascendere, non so se riuscirò mai ad abituarmi a questo.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 28/02/2012 12:17
    fai molto bene a non abituarti a questo... infatti bisogna, a volte, astenersi ad esprire con certa gente i propri pensieri ed avere buon senso... cioa amico un caro saluto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0