accedi   |   crea nuovo account

Circa lo Spazio ed il Tempo

L'umanità fin dai tempi più remoti, si è sempre posta delle domande circa l'origine dell'Universo, se sia infinito ed eterno o se invece abbia un inizio ed una fine.

Il dilemma ovviamente si protrae ai giorni nostri... anche se personalmente non trovo alcun motivo per complicare ciò che è semplice (Occam dixit), e senza contare che non bisognerebbe dimostrare che l'Universo sia infinito ed eterno (ad oggi è obiettivamente così), ma piuttosto il suo esatto contrario, e non mi pare che ci siano novità particolari in proposito.

Moltissimi filosofi, scienziati, pensatori e quant'altro si sono comunque sforzati, ognuno con le sue belle teorie, di dimostrare la bontà del loro pensiero; ad oggi la teoria del "Big Bang" è "universalmente" riconosciuta come "standard de facto", presso la comunità scientifica.
In realtà esistono molte altre teorie a corredo, tipo la "Teoria delle Stringhe", la "Teoria Inflazionistica" o gli "Universi Paralleli", ma come la prima, trattasi comunque sempre di ipotesi.

Premetto fin da subito, che non sono affatto contrario a priori verso nessuna di queste teorie, e che anzi sono tutte ipotesi, seppur non ragionevoli (ovvero senza la possibilità di essere provate), ma che si sforzano di portare un importante contributo, alla nostra inestinguibile sete di sapere e quindi meritevoli di essere supportate.

Purtroppo però queste teorie, nessuna esclusa, hanno un lato debole ovvero, ipotizzano (appunto) di cose ASSOLUTAMENTE NON DIMOSTRABILI.

Quando infatti si parla di Universo, cosa impedirebbe al nostro di essere magari una piccola parte di un Universo più grande o addirittura un solo singolo atomo di materia, di un qualcosa che nessuno mai potrebbe immaginare?

Direte voi, da qualche parte bisogna pur cominciare, ed è assolutamente vero; ma da qui al voler fare accettare panzane tipo l'Universo è finito secondo la teoria X, oppure il Tempo ha avuto inizio con un'esplosione cosmica, ce ne corre eccome!

§

Molto più semplicemente, il Tempo non esiste... o meglio esiste il continuum Spazio-Tempo... ed il Tempo è soltanto il movimento nello Spazio della Materia-Onda, (influenzato dalla gravità in cui avviene e dalla massa in gioco).
Quindi il Tempo esiste da quando la Materia-Onda esiste, e visto che le Particelle subatomiche o i Fotoni non sono mai immobili (questo è dimostrabile), la Materia-Onda... e di conseguenza il Tempo... esiste da sempre.

12

3
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0