accedi   |   crea nuovo account

Nemo profeta in familia

La via della pace è dura se le guerre iniziano, talora, proprio sul nostro uscio di casa per la equa spartizione (ancor più difficile tra fratelli!) di un'arida zolla di terra.
Tra fratelli può esser problematico anche abitare in condominio, quando c'è chi si può permettere di lucidare il marmo della scala condominiale e chi, invece, va in difficoltà anche per la sua pulizia settimanale!
Dall'esperienza di un primogenito, capofamiglia di ben 6 fratelli, che, soldi a parte, ci ha rimesso... pure la testa!
Ognuno di noi, nella sua individualità, è un conglomerato (talora un surrogato) genetico di ben 4 famiglie diverse (quelle dei nostri nonni!) e da questa complessa miscela aminoacidica (DNA e RNA), spesso con troppa... citrullina, nasce il nostro cocktail caratteriale.
Per quanto mi riguarda, io mi ritrovo soggetto passionale (Maiello, nonno paterno), autoritario (Giordano, nonno materno), razionale (Rea, nonna paterna) con un pizzico di malizia (Manno, nonna materna) che non guasta mai!

Cara sorella,
ti scrivo in nome di quella coscienza alla cui luce nostro padre ci educò.
Neanche nel nostro ultimo scontro, non certo altisonante (davvero terra terra) ma solo altitonante (per le urla) ci siamo bene intesi, anche perché tu pensi ancora all'eredità paterna in termini materiali (rinfacciandomi la pelliccia che non ti misi in dote!), mentre io, pervaso sempre più dalla sua dote spirituale, continuo a scrivere libri, testi e poesie di gran rilievo morale, che tu non concepisci!

Sono arrivato così a graduare in modo corretto e sintetico, finanche, la conoscenza (cogito, ragione, intelletto, sapienza e contemplazione), studiando e stadiando la vita (1/vegetativa-solare, 2/animale-istintiva, 3/animata-emotiva, 4/cosciente-riflessiva e 5/illuminata-intellettiva) su basi scientifiche (1/fotosintesi clorofilliana, 2/midollo spinale, 3/sistema limbico, 4/corteccia cerebrale ed 5/area associativa).
In virtù di tanto (non è la mia solita crisi maniacale e non necessita il tuo amico psichiatra) mi ritengo, adesso, docente di "Educazione morale", addirittura divinae gratiae causa dopo tanti strani segni e segnali e, pertanto, quando parlo io, impara a tacere e incomincia ad ascoltare!

Nella nostra famiglia, io e te, oltre che per i colori chiari, ci distinguiamo per la prepotenza mentale e per l'arroganza verbale con la piccola differenza che tu ragioni sempre egoisticamente pro domo tua, mentre io, da altruista esagerato, in nome dell'equilibrio familiare (lo giurai a mio padre in punta di morte!), ci ho rimesso prima tanti soldi, poi la testa e, infine, la mia stessa famiglia con tre figli!
Mi hai mandato in bestia solo quando hai affermato (sai proprio tutto!) che i mie figli non erano interessati al mio appartamento nella villa di famiglia (residua quota ereditaria di cui pago ancora il mutuo!), mentre ai tuoi figli tu trasmetti case, palazzi e strade!

1234

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0