accedi   |   crea nuovo account

Non esiston più le favole di una volta

"Hai saputo di quel funerale che si è trsformato in una festa, laggiù in Egitto?"
"Ma non era successo in Etiopia?"
"Davvero?"
"Ma io sapevo in Italia"
"Ma cosa è accaduto in realtà?"
"So che in egitto stavano per chiuder la bara, o metter le bende, durante la funzione a un uomo creduto morto, e tutti che piangevano.. poi, ha aperto un occhio, e poi l'altro... insomma era vivo... e subito tutti felici di gioia, che avvenimento eccezionale!!"


"Che grulli i dottori oserei dire!!
"In effetti... e invece in Etiopia?"
"Laggiu, un uomo stava correndo da più di un'ora poi è stramazzato in terra, durante una corsa, lo hanno raggiunto, lo hanno dato per morto appena arrivata l'ambulanza?
"E allora?
"Dopo due giorni di pianti dei familiari e cerimonie varie si sveglia e dice: "Ma come mi sono piazzato?
"Non ci credo...
"Si credeva di correre... e tutti ad applaudirlo come se fosse arrivato primo...


" E ci credo... certo anche li, grulli i dottori
"Ma no, può succedere, sai la morte apparente non è mai un vero decesso
"E in Italia?
"Bhe in Italia, la cosa è stata più drammatica
"Perchè?
"Un coraggioso collaboratore di giustizia, che gli hanno ucciso l'intera famiglia era stato avvelenato...
"Accipicchia
"Si ma lui si è redento davvero, un dritto, una persona che ora ha deciso di cambiar vita sul serio...


"E allora?
"I suoi assassini lo hanno prelevato dal carcere per fargli una cerimonia come si deve, comunque in vita loro avevan ricevuto da lui dei favori, e in fondo in fondo gli volevan bemne...
"Insomma...
"Insommma anche lui si è risvegliato, ma era il dritto di Chicago... con una mitraglietta ha fatto fuori tutti quelli che gli erano in torno, meno che i genitori...
"Però che dritto il dritto di Chicago...
"Che poi era di Poriponsoli, lo hanno di nuovo arrestato...

E Bruno si addormentò... il babbo gli rimboccò le coperte... non esiston più le favole di una volta...

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/05/2012 19:10
    Purtroppo hai ragione e hai espresso una triste verità in un testo bellissimo. Un saluto Raffaele

2 commenti:

  • STEFANO ROSSI il 13/05/2012 14:39
    pienamente ragione!!!!!! sigh
  • Anonimo il 13/05/2012 10:29
    hai ragione Raf... non esistno più... non fanno più sognare... che peccato... ora le favole si basano su fatti strani, a volte veri ma che sanno appunto di favola... bacioni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0