accedi   |   crea nuovo account

La Foresta delle Vagine rotanti (15)

Le regole per un corretto rapporto sessuale sono non avere un corretto rapporto sessuale-A questo riguardo mi ricordo di quella volta
Dentro la quale ero uomo-Poi mutai in donna-Ed il mio amico per una notte neanche se ne accorse-Lo sentii dietro-In due diverse sensazioni
Come uomo provai un delizioso orgasmo-Come donna incapacità ad espandere ciò che dentro mi pervadeva Come un vaso Ming classificato dal più grande antiquario oggetto da mercatino- questa è la mia storia -viene descritta qua sia che sia uomo- sia che sia donna- l'importanza è essere qualcuno perché se non siamo più di niente- tutto l'assoluto diviene-un punto bianco dentro la nostra fosforescenza senile
per chi non mi conoscesse ancora - e non capisse chi sono oppure di cosa parlo- piacere mi chiamo Valentina Viola Valfonda Vattelappesca-senza distinzione di nome oppure cognome ma chiamatemi semplicemente V. Sono parecchi giorni che non scrivo- vuoi perché non ne avevo gran voglia -talmente impegnata sessualmente con uomini se sono uomo
con donne se sono donna- vuoi perché chi mi aiuta a postare ha avuto non pochi problemi- per colpa mia e comunque ora sono qua un po a scrivere-un po alle prese con il nuovo profilo che sto cercando di aggiornare con le pagine vecchie di diario di me in anticipo mi scuso con quanti abbiano chiesto l'amicizia e poi non abbiano compreso la mia totale difficoltà comunicativa- in quanto o sono sempre fuori- o sono sempre dentro-preferisco senza mezzi termini essere letta- se mi considerate donna-in quanto lo sono oppure essere letto- se mi considerate uomo- in quanto sono anche quello solo quello- leggere di me ciò che ho da raccontarvi-giorno giorno perché devo dire che non sono la tipina- oppure il tipino-che sta ore ed ore davanti ad un monitor- preferisco fare l'amore-se donna- oppure il sesso- se uomo - a destra oppure a manca
e che manca? Non so credo niente- parliamo di ieri l'altro ero davanti ad una vetrina di intimi ero donna e dopo aver trovato settantacinque euro per terra- sono entrata in quel negozio tanto carino- forse avrete capito che sono fissata con l'intimo -ed accessori vari quali- la guepiere-o come cavolo si chiama autoreggenti- roba di pizzo antico (arcaico)-etc etc- qualunque cosa possa abbinarsi bene quando sono donna
il problema di questo continuo comprare viene fuori dal fatto che -se muto -ed ho indosso certi completi femminili la parte di me maschile-che predomina sia fisicamente che mentalmente (con pene incluso)-rifiuta a priori quella roba e la straccia non riesco ancora a trovare una soluzione alternativa per non dover sempre comprare mutande maschili-per una mutazione in femminile oppure intimo femminile per un altro cambiamento in maschile- a tale riguardo parlando con i miei amici immaginari a consulto tutti e due nonostante fossi donna (ed è caso raro)
ho chiesto loro quando avessero visto in me il cambiamento di aiutarmi a togliere l'indumento non consono alla trasformazione un tantino prima succedesse tale atto- mi sono trovato se uomo- oppure trovata se donna-spesse volte senza mutande oppure reggiseno con la parziale se non che totale - forse anzi indubbiamente convinzione di chi avessi vicino con me per una notte mattina oppure pomeriggio- che fossi uno facile-se uomo una se donna che lo dessi subito insomma- se uomo-la dessi se donna- questo perché si tende a pensare a priori-che se una donna non porta le mutande è una troia- ed un uomo cosa è? Uno spartano? Oppure uno che ama graffiarsi i testicoli con i Jeans?

12

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0