PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Siamo napoletani

Una volta ci regalarono un tartufo, lo mettemmo sul comò come una bomboniera, ma era bruttarello, lo portammo in cucina ma, aglio e cipolla si costituirono parte civile contro di lui, lo mettemmo sul comodino del nonno per regalargli qualche momento da"ricco", ma lui urlò: "ma chi ha cagat' 'ncoppa a' culunnett'..?! lo riportammo sul comò dove restò finché si arripicchiò.. si striminzì, e puzzò... e finì nel vicolo tra i gatti, uno dei quali ingaggiò una partita di hockej... forse è una bestemmia, ma... siamo napoletani!

 

1
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 06/07/2012 06:41
    È PROPRIO VERO SI PLAUDE IL BRUTTO DE LA VITA... E SI LASCIA IL BELLO A MACERARE... PUZZA DEL TEMPO?
    ENCOMIABILE AFORISMA CIAO ROSA'
  • SalvatoreCierro il 06/07/2012 00:24
    C'amma fa cu stu tartuf! ahahahaha bravissima!
  • Anonimo il 05/07/2012 23:11
    Genialità tipicamente napoletana.

5 commenti:

  • rosaria esposito il 18/05/2015 15:54
    shhh.. e non raccontiamolo a nessuno
  • Stanislao Mounlisky il 18/05/2015 09:36
    L'ho trovato divertente e autoironico ma... non facciamolo sapere a Duliamo perchè se no prosegue la sua crociata contro i meridionali.
  • loretta margherita citarei il 06/07/2012 04:41
    molto originale , ironico
  • rosaria esposito il 05/07/2012 22:24
    ma certo, Piero... ecco a che servono gli amici...
  • PIERO il 05/07/2012 22:15
    Rosaria, mi raccomando, se ti ricapita, fammelo sapere, ti aiuterò io ben volentieri a disfartene...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0