PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bellissima non più bellissima quercia

E se trovandoti di fronte ad una quercia bellissima ti accorgeresti, guardandola bene, che presenta una lacerazione lungo la sua possente corteccia, dovresti forse rinunciare all'immagine che della bellissima quercia hai avuto precedentemente?
La quercia era bellissima e lo dovrebbe essere tuttora.
Spostando tuttavia il nostro sguardo e focalizzando la nostra attenzione sulla fenditura della pianta, ecco che dimentichiamo l'immagine primordiale che della quercia abbiamo avuto.
Il bello molto spesso si svela all'apparenza, nella superficie, a prima vista mentre è il particolare, è l'elemento celato, colto ad una più attenta osservazione, che distrugge l'immagine primordiale che si è avuto, in questo caso, della bellissima quercia.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 07/07/2012 06:46
    Mi ricorda tanto "il gran pregio" decantato dal Pascoli per la sua abbattuta quercia...
    Scorso con attenzione... nel profondo di un'emozione...
    PIACIUTO... BUONA GIORNATA MATTIA

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0