PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dialogo con le formiche

Mi chiedo se voi formiche, che siete così tante e così apparentemente uguali all'occhio umano, possediate singolarmente una qualche forma di unicità e diversità. In realtà è facile scoprire come anche voi siete suddivise in classi: c'è la regina, ci sono i soldati, le operaie e alcune di voi prendono persino il volo in un certo periodo dell'anno. Probabilmente anzi, quasi certamente, per comprendere sino in fondo la vostra breve vita, sarebbe necessario essere noi stessi formica. Quel che vedo, quando osservo il vostro incessante, puntuale, organizzato cammino, è un'espressione della natura che sfiora la perfezione. Non sono di certo un esperto o particolarmente informato sulla vostra specie, e molti dei miei interrogativi potrebbero essere probabilmente risolti leggendo qualche libro che parla di voi ma preferisco restare in una certa forma d'ignoranza, quasi infantile. La guerra, i dissapori, l'astio e la sofferenza faranno parte del vostro microcosmo tanto quanto la comunità umana? La noia, la routine, l'essere costantemente all'opera sarà avvertito da voi come un problema, un limite? Pur sapendo che molti mi direbbero che non v'è ragione di porre questi quesiti, considerando la vostra "intelligenza inferiore", preferisco considerarvi diverse; una diversità che è al tempo stesso modello e fascino, di una parte del mondo che, forse, non riusciremo mai a comprendere nella sua totalità.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 10/07/2012 18:27
    Catalogato come inutile ed infantile nel mondo della moda e del gossip.

    Catalogato come interessante punto di vista nel mio mondo ed in altri, basato su osservazioni e ricami vari. Esisterà la noia negli animali? Io penso proprio di si

1 commenti:

  • Anonimo il 10/07/2012 17:59
    Bellissima scrittura. Complimenti. ***** Franco

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0