PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un lunedì d'inizio settimana

Era stata una giornata lunga. Il caldo d'un agosto che sta per arrivare allontana ogni minimo sentore di bunismo e percezione di quello che può apparire diverso da una realtà che catapulta ogni briciola di routine. Un nastro nuovo che lentamente comincia a girare lato, scrivendo senza alcuna possibilità di ritornare indietro, ciò che è, non tardando più a divenire.
Un lunedì d'inizio settimana a volte preannuncia una svolta.
Ogni augurio che le si mostrava agli occhi era una forma di paura e di sfida, come se fosse un gioco sconosciuto. Una sola consapevolezza:mosse azzardate possono portare a cambiamenti, il nuovo è fonte di timore per il rischio che comporta, ma allo stesso tempo si rende necessario se diviene speranza.
A questo punto l'ultima sigaretta della sera diviene mozzone vicino al filtro, ed il sonno che marciava in ritirata si ripropone con un colpo di tosse... cosa sarà domani si vedrà.

 

6
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 14/08/2012 08:21
    La vita di oggi ci ha tolto certezze e punti di riferimento, siamo circondati da messaggi di plastica insulsi ma così presenti da farci sentire nel posto sbagliato. Naturale pensare a cambiamenti e sembra quasi ovvio farlo di lunedì, giorno di nuovi proponimenti. Poi però bisogna fare i conti con la paura di ciò che non conosciamo, degli errori che si possono commettere e degli ostacoli che si incontrano. Secondo l'autrice bisogna provare lo stesso e rischiare.
  • Rocco Michele LETTINI il 30/07/2012 05:44
    Sentore di ricerca... in un domani da aspettare...
    Suadente piccolo grande racconto...
    CIAO TERRY

5 commenti:

  • Anonimo il 31/07/2012 14:19
    beh... sorè io ti auguro veramente di tutto e di più... bisogna prendere ciò che viene... pensando sempre che tutto accada sempre meglio un bacione
  • karen tognini il 31/07/2012 09:54
    Non pensare al domani quel che sara'...
    sara' il meglio per te cara Teresa... il mio augurio!!!!
    tvb
  • Gianni Spadavecchia il 30/07/2012 06:10
    Molto carino questo mini-racconto..
  • denny red. il 30/07/2012 01:34
    Dicono che per.. bisogna assicurarsi un domani, io dico che.. che l'ultima assicurazione che ho fatto penso di non ricordarmela più, e allora.. vediamo domani che succede.. può essere che.. che mi ritorna in mente.. CIAOOOOO...!!! Terry!!! Un Abbraccio.. Bacione. Viva Vivo Vita! Bella!!!
  • Anonimo il 29/07/2012 23:54
    Questo breve racconto sembra una celebrazione del Carpe Diem e "del domani non v'è certezza". Complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0