PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Buon tempo migliore

L'educazione morale è la disciplina solare per tempi migliori con la scrittura "strada maestra" della verità, la lettura maestra dell'istruzione e la cultura presupposto della corretta informazione per accomunare sulla "religione dell'amore" l'intera umanità, fantastico albero genealogico con radici eccelse (catena di amori infiniti che ci riporta alla sorgente della vita e alla fonte della Luce!).

Viviamo tempi di grave degrado morale e ambientale in una società che man mano ha perso per strada i suoi valori fondamentali a partire dai genitori che sono venuti a mancare e, così, i nostri poveri figli sempre più spesso si ritrovano a vivere senza una vera famiglia o, addirittura, in famiglie allargate con genitori incoscienti, compagni... di classe (asini ripetenti!) o partners... di spettacoli indecenti!
Talora può perfino succedere che una innocente, ignara creatura, al suo primo impatto vitale, venga a trovarsi al cospetto di strani personaggi dall'aspetto bestiale con aggeggi metallici ovunque infiltrati e con la pelle marchiata da oscuri geroglifici... e con genitori di tal levatura, ahimè, non è proprio una gran fortuna!
Tempi così bui, purtroppo, sono la conseguenza anche di una classe politica senza più governanti di rango e con personaggi di basso livello, espressione di una società deteriorata ormai alla deriva, che predilige i valori materiali a discapito di quelli spirituali, al punto che non si ha più il minimo sentore della coscienza morale, marchio di garanzia e qualità della razza umana, che il gran maestro Socrate ammoniva di ricercare in se stessi.
È proprio in essa (cordone spirituale), infatti, che sono saldamente radicate le nostre sacre origini e, sintonizzandoci sulla sua flebile voce (mai invadente perché sempre tanto riservata!), si possono ascoltare provvidenziali e paterni suggerimenti, non vere leggi, a cominciar proprio dai famosi comandamenti dettati a Mosè!
Ben riflettendo, questi ci orientano sulla strada del vivere civile con un comportamento adeguato che si fonda, soprattutto, sulla norma elementare del "rispetto reciproco", perché rispettando gli altri, ovviamente, si ha la certezza del rispetto di tutti.
Siamo al solito, inascoltato, ripetitivo, divino messaggio di "non fare agli altri quello che non vuoi sia fatto a te stesso" e di "ama il prossimo tuo come te stesso", regola fondamentale per una vita comunitaria (alleanza multicolore) in uno stato moderno, modello ed ideale che dovrebbe far leva sulla giustizia, sul diritto, sulla libertà, sulla partecipazione e sul consenso di tutti i cittadini in prospettiva dell'agognato sogno di un'unica patria terrena.
Per arrivare a tanto necessita ripristinare al più presto la famiglia, perché proprio dai genitori vengono gli insegnamenti più importanti e il loro esempio dal vivo (corretto stile di vita) rappresenta la lezione ideale per inculcare ai propri figli quei sani principi vitali con il giusto indirizzo da seguire (seconda norma elementare è "l'amore fraterno e filiale paritari" a prescindere dall'eredità!).
A supporto della famiglia e dei genitori viene naturalmente, appena dopo, la scuola con i suoi insegnanti che, a mò di novelli Socrate, tanto potrebbero fare sull'acquisizione della coscienza morale, inventandosi persino una nuova disciplina che potrebbe essere proprio l'"educazione morale" al posto della obsoleta ora di religione. In questa nuova materia potrebbe confluire l'antica educazione civica (basata sulle teorie di Platone in occidente e di Confucio in oriente), fatta, però, come si conviene, dal momento che stranamente nessuno è stato mai bocciato!

1234

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/08/2012 06:26
    Trovo gusto nel recensire una Tua pubblicazione in quanto trasmettono il sincero del vero in un'intensa emozione...
    Psicologia di vita?
    Mirabile racconto e sublime riflessione...
    IL MIO PLAUSO E LA MIA SERENA GIORNATA DON FRANCESCO (Nel mio paese si da del Don a un Dottore)... NON TE LA PRENDERE... CIAO
    E... BUONE VACANZE ANCHE A TE... IO LE COMINCIO OGGI

2 commenti:

  • Anonimo il 01/08/2012 12:53
    La cosa più morale di tutte, specie in periodi storici negativi, è che coloro i quali alla morale tengono facciano, col massimo impegno possibile, la loro parte.
    DIAMOCI DA FARE, AMICO!
  • Francesco Andrea Maiello il 01/08/2012 06:07
    A tutti (autori, lettori e redattori) buone vacanze estive

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0