PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chi sei?

Ti ho aspettato per tanto tempo, quasi perdevo la speranza di vederti all'orizzonte... Un bel giorno sei arrivato, il mio cuore batteva così forte che nel silenzio lo si poteva sentire. Un sentimento così bello che si a paura di perderlo, che si custodisce gelosamente.. Ti senti dire di star tranquilla, di fidarti che non piangerai più, che non ti sentirai più raccontare bugie... come in un incubo ti svegli e ti rendi conto che hai sbagliato ancora a fidarti, che hai dato il cuore a qualcuno che non curante di te, nasconde bene ciò che non devi sapere, e noi nessuna intimità!!! Ti senti un nodo alla gola che t'impedisce di urlare, ti chiedi perchè ancora a te mentre senti un calcio nella tua pancia che ti ricorda che un altro amore e dentro di te, mentre davanti a te non sai chi c'è!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • lunotta lu il 14/09/2012 22:24
    Grazie per il commento hai sintetizzato in poche righe il mio stato d'animo...
  • Anonimo il 06/09/2012 10:14
    triste, mi sono immedesimato in te, nella tua (ennesima?)delusione d'amore... troppe volte nulla di fronte a te, nulla in quella persona nella quale avevi riposto speranze e non solo... troppi calci in faccia, ma dietro l'angolo, forse quando meno te lo aspetti, un sorriso t'attende... ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0