accedi   |   crea nuovo account

Elaborazioni del pensiero... il marchio spirituale

IL BIPOLARE (disturbo spirituale)
La funzione corticale (esaltazione) e la fusione mentale (depressione) sono il bipolarismo della materia cerebrale

GRADIENTE BIPOLARE POSITIVO
+1 allegria, +2 gioia, +3 buonumore, +4 ironia, +5 euforia, +6 mania, +7 delirio di grandezza

GRADIENTE BIPOLARE NEGATIVO
-1 tristezza, -2 astenia, -3 apatia, -4 melanconia, -5 angoscia, -6 depressione, -7 delirio di persecuzione

IL PENSIERO
È la scintilla d'impatto tra spirito e materia che illumina la mente

LA SERENITA'
È il gradiente giusto dell'umore

L'UMORE
È la maschera dell'anima

LA DOLCEZZA
È il giusto gradiente del bello

GLI ETERNI AMANTI
L'amore e il bello

LA COSCIENZA (nella fantasia)
È la scatola bianca dell'anima nel suo volo terreno

LA COSCIENZA (nel reale)
È il cordone spirituale della nostra certa paternità o identità

IL FRENO MORALE
Tra il dire (o pensare) e il fare (l'amore) c'è il mare (la coscienza) che ti fa naufragare

LA SCALA (i gradi) DELLA CONOSCENZA
Cogito (pensiero vigile), ragione (pensiero razionale), intelletto (pensiero sciente), sapienza (pensiero illuminato), contemplazione (pensiero estatico)

IL GRADIENTE DI LUMINOSITA' ALLA LUCE DELLA CONOSCENZA
Il grigiore del cogito, lo splendore della ragione, il bagliore dell'intelletto, il fulgore della sapienza,
il candore della contemplazione

LA SCALA DEI FANTASMI

1234

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/07/2013 16:46
    ... ottimo lavoro
    scorrevole e gradevole
    complimenti...
  • Rocco Michele LETTINI il 13/09/2012 07:16
    Plaudo il tuo fantastico lavoro... in una chiusa "acute riflessioni"... M_E_D_I_T_A_B_I_L_I
    IL MIO PLAUSO FRANCESCO

1 commenti:

  • Ellebi il 14/09/2012 01:25
    Checccavolo, è impossibile starti dietro, hai un fucile a ripetizione per le mani, anzi hai un mitra. Bisogna studiarli i tuoi aforismi o almeno rileggerli. Comunque qualcuno non capito, quelli più scientifici, quasi tutti gli altri condivisi. Complimenti davvero e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0