accedi   |   crea nuovo account

Lettera ad un'amica

Amica carissima,
vorrei parlarti della parola AMORE.
Quante volte l'abbiamo detta, è così forte che i ruscelli che sgorgano fra le crepe delle montagne non riescono a trattenere le gocce del cuore, i battiti prendono forza e ci pieghiamo ad ogni salita.
Portiamo sulle spalle pesi enormi e per quanto ci è possibile anche un solo brandello della pelle lacerata chiamiamo amore, con vigore affinchè tutti ci sentano ma, come è così difficile.
Tutti annaspiamo e con mani scaviamo tunnel dentro di noi, vorrei poterti dire ama, ama l'ampiezza del mondo, egli è qui per te, non girarti prosegui e con lo scalpello incidiamo la certezza d'esserci.
A volte essa è indolenzita, lenta, indifferente e poi d'improvviso è vanitosa, passionale, sciolta, delicata e quando crolliamo ci concediamo seppure stanche ma, come guerrieri alteri, riprendiamo il nostro posto di vedette di questo grande tema, L'AMORE.

 

3
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • alice righetti il 08/12/2012 21:29
    in una sola parola il tutto " L'AMORE " bella e brava
  • augusta il 16/09/2012 08:25
    a lolita e luana... non volevo pubblicare questa mia... mi sembrava un po' fuori tempo... pesante... ma che dire... dopo i vostri commenti ancora una volta rimango basita... 1 beso...
  • Lolita il 15/09/2012 16:19
    ... sembra di sentire il dolore e la passione, appartenenti entrambe alla parola "amore". E brava, ancora una volta, Augusta!!!
  • Luana D'Onghia il 15/09/2012 14:34
    Bellissima! E, se la memoria non mi inganna, secondo me, é la migliore tra tutti i tuoi scritti sia dal punto di vista emozionale e intimistico sia formale. Una bella lettera! Finalmente una lettera in questo mondo di mail, di video, di foto, di sms, di mms e di facebook!!! La lettera che ancora sopravvive, la lettera che riscalda il cuore, la lettera che potrai sempre conservare senza temere che riempia troppo il tuo spazio vitale! Quante ne ho inviate! Sarà per questa ragione che mi considerano un'aliena. BRAVISSIMA AUGUSTA!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0