username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Artista di strada

Forza venite gente sta per iniziare lo spettacolo.. avvicinatevi, non abbiate timore.
Si muovono tutti con titubanza e paura... di cosa? della pazzia, della diversità, della libertà che sta per esibiersi a due passi da te che non hai il coraggio di guardare giù, di lasciare le regole, solo le pantofole sotto il letto.
Torce e fiaccole palline elastici e sedie consumate un passaporto per la libertà e tanta strada nei suoi piedi e dentro i suoi occhi scintille di vita, attimi di sconforto e delusione, arrivi, sbarchi e partenze, parla si muove, chiama, non sta mai fermo.
Non abbiate timore sedetevi qui a guardare quanto è bella la libertà di chi l'ha sposata nella buona e nella cattiva sorte, sotto il sole e sotto la pioggia, nella fame e dentro qualche panino.
Sta per piovere, chissà dove dorme stanotte, ma senza cartellini da timbrare o correre nel traffico quando piove ad onorare impegni, una spada, una bici, chiede solo applausi e la carezza di un sole, la gente ha paura anche a battere le mani, a fare un sorriso a volte regala solo una smorfia sul viso.
Non siamo generosi non apprezziamo troppo a volte niente, quando il sole scotta ci lamentiamo, se è tiepido lo stesso, il lavoro lo vogliamo ma ci pesa, la famiglia c'è ma poi da mantenere, gli amici richiedono tempo, l'amante attenzioni, il cane da portare fuori, piove... piove sempre.
Lo spettacolo li tra il cemento, lì nelle sue mani, nei suoi occhi quanta vita, nei suoi piedi quanta strada... lo vedevo ma seguitavo a rincorrere impressioni, segreti che vedevo riflessi anche nei visi attoniti del pubblico, solo qualche bambino ha capito il trucco, noi no.
Lo spettacolo è terminato, ora tutto è nelle mani della generosità.
Riparte con lei e noi con il nostro orologio, l'aria è fredda, l'estate è finita
coraggio... a noi basta una coperta in più...

 

1
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Antonio Garganese il 17/09/2012 08:48
    Il tuo artista da strada altro non è che una denuncia di un mondo che ha tante comodità miste al precario ma ha perso la genuinità di accontentarsi e dei veri sentimenti. Poi un guizzo meraviglioso: i bambini hanno capito, noi no. Speriamo in loro. Grande.
  • Auro Lezzi il 17/09/2012 07:19
    Clap clap clap CLAP... all'artista del web.

3 commenti:

  • Grazia Denaro il 17/09/2012 10:39
    Artista di strada, spirito libero che ama la libertà è vive fuori dagli schemi della gente comune? oppure una persona che n on è riuscita ad inserirsi nella società perché le stava stretta, oppure le avvarsità della vita l'hanno costretto a scegliere questo modo di vivere?. Sono queste le domande che io mi faccio ogni volta che incontro qualcuno di loro. Apprezzata opera opera Laura!
  • Vincenzo Capitanucci il 17/09/2012 08:02
    Artisti da strada... un passaporto per la libertà...

    Bravissima Laura... vi portiamo la festa e la magia per strada... il nostro sopravvivere...è nelle mani della vostra generosità...
  • Anonimo il 17/09/2012 07:40
    Brava Laura... da leggersi tra le righe... tutta d'un fiato...
    basta bigotteria... io son con te!!

    buongiorno e buon inizio settimana..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0