accedi   |   crea nuovo account

Il vero sentimento

Il vero sentimento quello sincero, quello puro, quello che supera ogni difficoltà è l'unica vittoria della vita. Non è facile fidarsi di qualcuno, alle volte abbiamo paura di essere feriti, di essere usati e poi gettati via come stracci vecchi.
Purtroppo questo capita. Per alcuni siamo solo stati utili nel momento del bisogno, gli siamo tornati comodi quando necessitavano di un po' di ossigeno, quando intorno a loro vi era solo oscurità e si sentivano persi e soli.
Abbiamo creduto a queste persone e abbiamo compreso quanto sia difficile avere una persona vicino che ci voglia bene con il cuore, non con l'egoismo di ricevere. Purtroppo è brutto rendersi conto che il mondo è pieno di gente ipocrita, falsa e priva di una sua dignità.
Il sorriso è un dono che non sempre apprezziamo. Chi sorride con l'anima ti regala un diamante prezioso da non esporre sulla mano, ma da custodire nel cuore. Chi riesce a trovare una persona che ti sorride dal profondo dell'anima, allora non importa se sia ricca o povera, se sia bella o brutta, importa solo che ti sta regalando in silenzio la felicità. Accoglila.

 

4
8 commenti     6 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

6 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/12/2012 12:34
    Una pubblicazione, davvero profonda, riflessiva, introspettiva, colma di intensi e significativi messaggi, sul valore dell'autentico sentimento che porta, spesso, a prendere serie decisioni nella vita. Sinceri complimenti!
  • Don Pompeo Mongiello il 07/10/2012 11:01
    Condivisa ed apprezzata questa tua riflessione saggia.
  • Anonimo il 05/10/2012 22:28
    Concordo perfettamente col tuo modo di pensare e di sentire.
    Tuttavia, l'opportunismo e l'interesse sono dietro l'angolo ed è sempre più difficile riuscire a distinguere il vero dal verosimile e a operare scelte coscienti e di qualità.
    Il sorriso dell'anima probabilmente non origina dalle tasche e, almeno per esperienza, so quanto, per alcune persone, sia più importante la quantità rispetto alla qualità, anche in un rapporto.
    Del resto è più facile donare cose pratiche al posto di qualcosa di noi stessi; al posto di quel sorriso interiore a cui tu fai riferimento.
    S' è vero, la capacità di essere attenti all'altro, di essere disponibili e accoglienti sono ben più importanti per tutti, ma poi, nella realtà, specie in particolari momenti, si ha più considerazione del pratico piuttosto che del contenuto. Ecco che allora si scopre l'ambiguità, l'ipocrisia.
    Ovviamente non mi sono soffermato su tutti i punti da te trattati, ma mi sono limitato soltanto ad alcune considerazioni che mi sono venute all'istante.
    Cordialità.
  • Anonimo il 05/10/2012 20:47
    Il poter aiutare qualcuno è indice di una persona estroversa, nel senso che puo' guardare al di fuori di se. È magica. Chi puo' solo ricevere aiuto come un vampiro forse non ha niente da dare in quel momento, puo' solo rubare. È bello aiutare, hai già qualcosa in cambio se lo puoi davvero dare! Un saluto
  • Antonio Garganese il 05/10/2012 19:31
    Analisi precisa ed inappuntabile forse se in passato ci si rende conto di aver sbagliato non lo si farà più: le lezioni servono sempre. Metti in pratica quanto hai detto e vivere sarà più bello.
  • Rocco Michele LETTINI il 05/10/2012 19:13
    Dal cuore un perlame di luminosa intensità...
    IL MIO ELOGIO LAURA

8 commenti:

  • Fabio Mancini il 25/01/2013 07:20
    Quando ero piccolo, mia madre mi diceva che dovevo sempre sorridere. Allora non capivo e la cosa a lungo andare, mi infastidiva. Certo è che se mia madre me lo avesse spiegato, forse non avrei mai smesso per un attimo di sorridere. Il sorriso appartiene all'Anima pura che Ama e che non si fa contagiare dalla sporcizia del mondo. Il sorriso è veicolo di dolcezza e speranza, è mansuetudine e pazienza, ma anche lacrima trasformata in Luce. Un sorriso gentile, Fabio.
  • augusto villa il 12/10/2012 13:00
    Dici il vero... con questa tua bella riflessione... Complimenti! ----
  • Anonimo il 10/10/2012 15:55
    Condivido in pieno questa tua riflessione... peccato che nella nostra società c'è molta gente che considera questo tuo modo di pensare puro romanticismo. Sempre di più sono quelli che fanno del "carpe diem" il loro motto e non si fanno scrupoli per raggiungere il loro scopo, giustificandosi dietro assurdi alibi... i cosiddetti giocolieri di vocali e consonanti, sul filo teso tra una lacrima ed un sorriso.
  • Anonimo il 08/10/2012 13:45
    se ti sta' regalando in silenzio la felicità... mi hai commosso, non ho altre parole...
  • Anonimo il 06/10/2012 05:18
    hai ragione il sorriso dell'anima è quello vero quello più sincero... belle parle laura un abraccio
  • Anonimo il 05/10/2012 22:29
    Concordo perfettamente col tuo modo di pensare e di sentire.
    Tuttavia, l'opportunismo e l'interesse sono dietro l'angolo ed è sempre più difficile riuscire a distinguere il vero dal verosimile e a operare scelte coscienti e di qualità.
    Il sorriso dell'anima probabilmente non origina dalle tasche e, almeno per esperienza, so quanto, per alcune persone, sia più importante la quantità rispetto alla qualità, anche in un rapporto.
    Del resto è più facile donare cose pratiche al posto di qualcosa di noi stessi; al posto di quel sorriso interiore a cui tu fai riferimento.
    S' è vero, la capacità di essere attenti all'altro, di essere disponibili e accoglienti sono ben più importanti per tutti, ma poi, nella realtà, specie in particolari momenti, si ha più considerazione del pratico piuttosto che del contenuto. Ecco che allora si scopre l'ambiguità, l'ipocrisia.
    Ovviamente non mi sono soffermato su tutti i punti da te trattati, ma mi sono limitato soltanto ad alcune considerazioni che mi sono venute all'istante.
    Cordialità.
  • loretta margherita citarei il 05/10/2012 19:06
    molto apprezzato complimenti
  • Anonimo il 05/10/2012 17:24
    Sono d'accordo con quanto hai scritto, parola per parola. Brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0